PARACICLISMO / RIVAROLO CANAVESE – Esordio di stagione in argento per Livio Raggino a Marina di Massa per la Coppa Europa UCI Secondo posto nella “Due giorni del mare” a Marina di Massa di domenica 8 aprile per Livio Raggino paraciclista di Rivarolo Canavese, con questo ottimo risultato dal punto di vista della prestazione e delle sensazioni si apre la stagione di gare che vedrà il suo apice nel Campionato Europeo di paraciclismo e nel Mondiale in agosto.

ilbere
coferbanner

 

Raggino, che quest’anno corre per i colori del Trirace Handcycling Team, ha sfiorato il podio più alto nonostante gli allenamenti sulle strade del Canavese siano iniziati da poco a causa di un inverno freddo e rigido.

“Ho avuto davvero un buon feeling – ci dice Livio al ritorno a casa – ho un triciclo nuovissimo col telaio preparato per me da BSC, una azienda di Padova, che alla leggerezza ha saputo, con il tocco artigianale e la sapiente storia del Made in Italy garantirmi una reattività che non avevo provato fino ad ora!” Ad accompagnare Livio sul podio l’immancabile coach, psicologo e motivatore Luca, il figlio di 10 anni ormai mascotte della carovana paraolimpica nazionale.

 

 

In tanti hanno festeggiato Livio sui social, primo tra tutti Vittorio Podestà, paratleta plurimedagliato a livello olimpico ed oggi team manager della squadra di Raggino, è infatti tutta canavesana la prima medaglia del nuovo team. E ora si ritorna sull’asfalto delle nostre zone a tritare kilometri in preparazione del 6° Verola Paracycling Cup a Brescia il 21 aprile.

gymtonic
Allianz 2 modifica jpeg
growupcerimonie

 

Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here