PARACICLISMO / RIVAROLO CANAVESE – Esordio di stagione in argento per Livio Raggino a Marina di Massa per la Coppa Europa UCI Secondo posto nella “Due giorni del mare” a Marina di Massa di domenica 8 aprile per Livio Raggino paraciclista di Rivarolo Canavese, con questo ottimo risultato dal punto di vista della prestazione e delle sensazioni si apre la stagione di gare che vedrà il suo apice nel Campionato Europeo di paraciclismo e nel Mondiale in agosto.

ilbere
coferbanner

 

Raggino, che quest’anno corre per i colori del Trirace Handcycling Team, ha sfiorato il podio più alto nonostante gli allenamenti sulle strade del Canavese siano iniziati da poco a causa di un inverno freddo e rigido.

“Ho avuto davvero un buon feeling – ci dice Livio al ritorno a casa – ho un triciclo nuovissimo col telaio preparato per me da BSC, una azienda di Padova, che alla leggerezza ha saputo, con il tocco artigianale e la sapiente storia del Made in Italy garantirmi una reattività che non avevo provato fino ad ora!” Ad accompagnare Livio sul podio l’immancabile coach, psicologo e motivatore Luca, il figlio di 10 anni ormai mascotte della carovana paraolimpica nazionale.

 

 

In tanti hanno festeggiato Livio sui social, primo tra tutti Vittorio Podestà, paratleta plurimedagliato a livello olimpico ed oggi team manager della squadra di Raggino, è infatti tutta canavesana la prima medaglia del nuovo team. E ora si ritorna sull’asfalto delle nostre zone a tritare kilometri in preparazione del 6° Verola Paracycling Cup a Brescia il 21 aprile.

gymtonic
Allianz 2 modifica jpeg
growupcerimonie

 

Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.