AGLIÈ – Torna l’atteso appuntamento annuale ad Agliè: la Sagra del Torcetto e del dolce tipico piemontese, quest’anno alla sua 30esima edizione, e l’ottava Fiera Enogastronomica, organizzate dall’Associazione Turistica Pro Loco di Agliè in collaborazione con il Comune.

La kermesse da anni attira una grande affluenza di persone, che vivono la Sagra nel magnifico scenario alladiese. Si partirà venerdì 13 aprile con la Cena del Torcetto (“Scegli, paghi e mangi”), alle 19,30, presso il salone Alladium, dove, a partire dalle 21,30, si potrà danzare con l’Orchestra Acquamarina (ingresso libero).

ilbere
coferbanner

Sabato 14 aprile, presso la chiesa Santa Marta, alle 11, inaugurazione della mostra di pittura “Terre di vini” di Roberto Anselmi (Il Pittore dei Vigneti) e, alle 14,30. la Caccia al Tesoro “Trova il Torcetto” in collaborazione con l’Oratorio (aperto a tutti i ragazzi e le famiglie).

Domenica 15 aprile, il clou della kermesse: alle 9, sotto gli antichi portici, aprirà la 30esima e Sagra del Torcetto, con l’esposizione e vendita di dolci tipici piemontesi, salumi, formaggi canavesani e piemontesi, cantine con vini del territorio. Dalle 12 Pranzo con le Pro Loco in piazza Castello; alle 14, per le vie del Borgo, l’Associazione Corale Les Hirondelles (Aosta): canti tradizionali e popolari accompagnati da fisarmonica e fléyés. Alle 14,30, in Largo Romano, Laboratori Creativi, “Se il torcetto vuoi mangiare, tu lo devi preparare”, a cura del Rione San Gaudenzio.

Durante tutta la giornata resterà aperta la mostra di pittura di Anselmi, presso la Chiesa Santa Marta.

 

 

gymtonic
Allianz 2 modifica jpeg
Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here