giovedì 22 Ottobre 2020

TORINO – Non consegna la posta per tre anni: trovati in casa 400Kg di lettere

Ha dichiarato: "Non mi pagavano abbastanza e mi sono licenziato"

TORINO – Dal 2014 al 2016 ha nascosto parte della corrispondenza che da dipendente di una società privata specializzata nel settore avrebbe dovuto consegnare. Nel 2017 si era licenziato perché lo stipendio era troppo basso.

[su_slider source=”media: 147401,143165″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Sarebbe questo il motivo che avrebbe spinto l’uomo a non recapitare più una parte della posta. Ora un corriere “infedele”, un 33enne residente a Poirino, è stato denunciato dai carabinieri di Santena.

L’uomo era stato fermato nei giorni scorsi a Santena alla guida della sua macchina durante un controllo stradale. In tasca nascondeva un coltello a serramanico lungo 20 cm e sul sedile posteriore della macchina c’erano 70 lettere (indirizzati a diversi privati ed enti) di un corriere privato, di cui l’uomo ha detto, di essere stato un loro dipendente. “Non mi pagavano abbastanza e mi sono licenziato”, ha detto l’uomo ai Carabinieri che lo hanno fermato.

[rev_slider alias=”maf”]

 

I militari sono andati a casa sua, dove hanno trovato quasi mezza tonnellata, precisamente 400 chilogrammi (40 scatole), di invii postali nascosti all’interno del suo appartamento. I Carabinieri hanno trovato lettere di banche, estratti conto e bollette telefoniche, il tutto indirizzati a enti, aziende e privati.

L’uomo è stato denunciato per sottrazione ed appropriazione indebita di corrispondenza e porto abusivo di armi.

[su_slider source=”media: 146114,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

[su_slider source=”media: 144690,132564,139264″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”urb”]

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

CARMAGNOLA – In 59 a festeggiare un battesimo nel ristorante: sanzionati sia loro che il gestore

CARMAGNOLA – Erano in numero superiore rispetto a quanto previsto nella normativa anti-covid, in un ristorante di Carmagnola, per festeggiare un...

TRASPORTI – Venerdì 23 ottobre sciopero di 24 ore dei trasporti

TRASPORTI - Venerdì 23 ottobre  è previsto uno sciopero aziendale del settore trasporto pubblico locale della durata di 24 ore, proclamato distintamente dalle OO.SS....

TORINO – Incidente in via Reiss Romoli; deceduta una 62enne

TORINO – Incidente mortale in via Reiss Romoli. È accaduto questa mattina, martedì 20 ottobre, intorno alle 8.15 a Torino.

VOLVERA / ORBASSANO – Furti in chiesa: derubavano le donne mentre pregavano (VIDEO)

VOLVERA / ORBASSANO - Condotto in carcere un 56enne e alla misura dei domiciliari una 38enne perchè ritenuti responsabili di furto...

ORBASSANO – 17enne cerca di violentare una donna e poi, alla reazione di lei, di strangolarla

ORBASSANO – Un 17enne è stato arrestato in flagranza per aver tentato di violentare una donna e, alla sua reazione, di...

Ultime News

CASTELLAMONTE – Covid: un caso positivo in Comune

CASTELLAMONTE - Un dipendente del Comune di Castellamonte è risultato essere positivo al Covid.

CANAVESE – 10 arresti per truffa; colpi a segno anche a Rivarolo, Caselle, Nole e Robassomero

CANAVESE – Tra almeno una ventina di colpi messi a segno tra le province di Torino, Cuneo e Aosta, alcuni erano...

Ponte Preti: avanti con la progettazione

Non è in discussione la realizzazione di una nuova struttura che sostituisca il Ponte Preti, sulla Sp. 565 del Canavese (detta “Pedemontana”),...

RIVAROLO CANAVESE – Andrea Salussoglia, ballerino, accolto al Berlin Dance Institute

RIVAROLO CANAVESE - Andrea Salussoglia, ballerino canavesano, è da due mesi a Berlino come studente del prestigioso Berlin Dance Institute, il...

RALLY – Monica Caramellino, sorride alla grande festa del “Merende”

RALLY - Ha di che sorridere Monica Caramellino sul palco arrivi del 2° Rally Trofeo delle Merende, andato in scena sabato 17...
X