NOLE – Nella seduta del consiglio comunale nolese di giovedì 28 marzo, prima di iniziare i lavori veri e propri, vi è stata una dura presa di posizione del consigliere di minoranza Massimo Baima per gli orari in cui vengono indette le sedute del parlamentino nolese.

ilbere
gymtonic

“Indire un Consiglio alle 17.30 è un orario insolito, difficile per chi lavora – ha Affermato Baima – ho già chiesto in diverse occasioni di tornare ad indire i Consigli alle 21, come una volta. Per permettere a chi lavora e ai miei colleghi di opposizione di essere presenti e anche al pubblico di partecipare. Ma fino ad ora la mia richiesta è rimasta inascoltata. Per cui in questa seduta mi asterrò dal votare qualsiasi punto all’ordine del giorno“.

Con queste parole dure rivolte al Sindaco Luca Bertino si è aperto il consiglio comunale. A dare una risposta in merito è stato proprio il sindaco Bertino: “Gli ultimi consigli che sono stati indetti in questi orari sono stati una necessità in quanto per il 31 marzo bisognava approvare i punti all’ordine del giorno relativi alla tassa rifiuti. Così come richiesto dal Consorzio Rifiuti Cisa di Ciriè. Il Consiglio tornerà ad essere alle 18.30 come lo è di solito”.

Dopo questa parentesi è partito il consiglio vero e proprio.

growupcerimonie
Allianz 2 modifica jpeg
Luca Bertino
Massimo Baima
Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.