lunedì 21 Settembre 2020

TORINO – Adottate misure cautelari per i fermati durante i disordini del 22 febbraio

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

TORINO – Nell’ambito della medesima attività di polizia giudiziaria svolta lo scorso 19 marzo per i disordini verificatisi il 22 febbraio durante la manifestazione indetta dalla locale area anarco-antagonista in occasione di un evento politico organizzato a Torino da Casapound, la Digos di Torino ha eseguito la misura cautelare della custodia in carcere nei confronti di Mirandola Nicolò, di anni 24, militante del centro sociale “Askatasuna”, pluripregiudicato anche per fattispecie criminose commesse in occasione di manifestazioni di piazza e in Val Susa, per il reato di resistenza a pubblico ufficiale aggravata.

[su_slider source=”media: 147401,143165″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Tale misura restrittiva si aggiunge agli altri quattro provvedimenti restrittivi che hanno colpito altrettanti aderenti al centro sociale marxista “Askatasuna” responsabili, in concorso con altri soggetti ancora in corso di individuazione, di resistenza a pubblico ufficiale aggravata (ed uno di loro anche per esplosione di artifici pirotecnici per incutere pubblico timore e suscitare pubblico disordine) in occasione dei gravi episodi di violenza verificatisi a Torino lo scorso 22 febbraio durante una manifestazione di protesta dei locali sodalizi anarco-antagonisti per la presenza del segretario nazionale di Casapound Simone Di Stefano ad un convegno elettorale organizzato da quel movimento di estrema destra presso l’Hotel NH Ambasciatori di corso Vittorio Emanuele II, manifestazione a cui hanno partecipato oltre 300 persone, aderenti ai centri sociali “Askatasuna”, “Gabrio” ed al “Collettivo Antifascista San Salvario” nonché ai sodalizi anarco-insurrezionalisti e squatter cittadini.

[rev_slider alias=”maf”]

 

In quella occasione il corteo aveva tentato più volte di sfondare i cordoni delle forze dell’ordine, azione durante la quale i manifestanti si erano adoperati anche con ripetuti lanci di petardi, bombe carta (anche alterate), bottiglie ed altri oggetti contundenti, rendendo necessario il ripetuto utilizzo dell’idrante e di diversi lacrimogeni.

Sono in corso ulteriori attività di indagine volte all’individuazioni di altri responsabili delle gravi condotte criminose.

[su_slider source=”media: 146114,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

Torino guerriglia casapound1

[rev_slider alias=”monnal”]

 

 

[su_slider source=”media: 144690,132564,139264″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

[rev_slider alias=”urb”]

regioneaprile
NuovaLocandinaPaonessacortinalocandmaggio2cofer1Original Marinescortinamaggio2
- Advertisement -

Leggi anche..

TORINO – Incendio in un condominio di via Bricca; evacuate una quindicina di persone

TORINO - I Vigili del Fuoco del comando di Torino sono intervenuti oggi pomeriggio, domenica 20 settembre, in via Bricca 33...

TORINO – Dipendente perseguitata da oltre un anno, arrestato il titolare dell’azienda

TORINO - Mercoledì pomeriggio, gli agenti del commissariato Centro hanno proceduto all’esecuzione della misura degli arresti domiciliari per atti persecutori e...

TORINO – Arresti per violenza sulle donne a Chieri e Nichelino; estorsione a pensionati

TORINO - I carabinieri del comando provinciale di Torino hanno arrestato 2 uomini per maltrattamenti in famiglia e un pusher per...

TORINO – Arrestato 35enne: nello stomaco in centinaio di ovuli di cocaina ed eroina

TORINO - Viaggiava a bordo di un autobus, partito dalla Francia e diretto a Venezia, il trentacinquenne arrestato dalla Guardia di...

TORINO – 16enne ricoverato in rianimazione al Mauriziano, segue il primo giorno di scuola da remoto

TORINO - Un ragazzo di 16 anni è entrato all'ospedale Mauriziano di Torino nella prima mattinata di venerdì 11 settembre, presentando...

Ultime News

RIVAROLO CANAVESE – Fino al 18 ottobre, “Riphoto #1 – Oltre l’immagine” in mostra

RIVAROLO CANAVESE – È stata inaugurata sabato 19 settembre e resterà in esposizione fino a domenica 18 ottobre, la prima edizione...

VOLPIANO – Confermata la Fiera Autunnale

VOLPIANO - È stata confermata per domenica 8 novembre la Fiera Autunnale di Volpiano; al fine di evitare assembramenti, possono esporre...

RIVAROLO CANAVESE – Martedì 22 settembre aprono le iscrizioni all’Unitre Rivarolo-Favria-Feletto

RIVAROLO CANAVESE - L’emergenza coronavirus, paralizza da mesi molte attività culturali, ma non fermerà l’attività dell'Unitre Rivarolo-Favria-Feletto la quale inizierà il...

RIVARA – Spara al figlio e si uccide, aveva lasciato un lungo messaggio su Fb

RIVARA – Era fortemente depresso, e aveva annunciato le sue intenzioni in un lungo messaggio sulla sua pagina Facebook: “Noi partiamo...

RIVARA – Uccide il figlio 11enne e si toglie la vita (FOTO E VIDEO)

RIVARA – Tragedia nella notte in un'abitazione di via Beltramo a Rivara. Un Uomo di 47 anni, operaio presso un'azienda metalmeccanica,...
X