VOLPIANO – Il Comune di Volpiano ha indetto il bando per la formazione della graduatoria per l’assegnazione degli alloggi di edilizia sociale; le domande possono essere presentate da giovedì 22 marzo a venerdì 11 maggio, utilizzando esclusivamente i moduli in distribuzione all’Ufficio Casa e all’Urp (piazza Vittorio Emanuele II, orari lunedì 10-13, martedì e venerdì 9-12, giovedì 10-13 e 16.30-18.30), oppure scaricabili dal sito www.comunevolpiano.to.it.

Per partecipare al bando è necessario, tra l’altro, non essere proprietari di alloggi, non avere avuto una precedente assegnazione in proprietà di alloggio realizzato con contributo pubblico, che nessun componente del nucleo sia assegnatario di alloggio di edilizia sociale nel territorio regionale, non essere occupante senza titolo di un alloggio di edilizia sociale, non essere decaduto dall’assegnazione di alloggio a seguito di morosità (salvo che il debito sia stato estinto prima della presentazione della domanda), avere un Isee non superiore a 21.043,41 euro; tali requisiti devono essere posseduti da ciascun componente del nucleo del richiedente. È inoltre necessario essere residenti o prestare attività lavorativa da almeno tre anni a Volpiano o nei comuni di Leinì, Lombardore, San Benigno Canavese, Settimo Torinese.

ilbere
gymtonic

Terminata la fase di presentazione delle domande, l’Ufficio Casa del Comune di Volpiano provvede all’istruttoria e alla trasmissione alla Commissione assegnazione alloggi per la formazione della graduatoria, pubblicata sull’Albo pretorio del Comune; non vengono inviate comunicazioni a mezzo posta. La graduatoria per l’assegnazione degli alloggi di edilizia sociale si forma ogni quattro anni; quella in vigore è stata approvata nel 2014. A Volpiano sono presenti 127 alloggi di edilizia sociale, 118 gestiti da Atc e 9 dal Comune.

growupcerimonie
giuanun
Allianz 2 modifica jpeg

Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here