TORINO – Spavento questa sera, venerdì 23 marzo, per i residenti dei condomini di corso Molise 47 a Torino.

L’allarme è scattato intorno alle 18, per una donna di 80 anni che, in casa, nel suo appartamento al quinto piano, stava dando in escandescenze, minacciando di aprire il gas.

ilbere
gymtonic

Sul posto sono prontamente intervenuti i Vigili del Fuoco di Torino, Venaria Reale, i Saf, l’autoscala, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile e delle Vallette, e varie ambulanze. La donna era chiusa all’interno dall’alloggio. Non sapendo che cosa avrebbe potuto fare, il condominio è stato temporaneamente evacuato e, per sicurezza, le persone sono state tenute a distanza.

I Saf sono saliti al sesto piano e si sono calati al quinto, riuscendo ad entrare da una finestra e hanno calmato la donna. Appena rientrato l’allarme, i residenti, spaventati e arrabbiati perchè non è la prima volta che capita, sono stati fatti rientrare nei loro appartamenti. Il figlio della donna è stato rintracciato, ed è arrivato circa un’ora dopo sul posto.

 

Non cessa però la preoccupazione dei residenti, che lanciano un appello agli assistenti sociali perchè si interessino del caso. La donna è già sottoposta a TSO (Trattamento Sanitario Obbligatorio).

growupcerimonie
giuanun
Allianz 2 modifica jpeg

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

 

Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.