BORGARO TORINESE – Ieri, martedì 20 marzo, nella location del’ Hotel Atlantic di via Lanzo a Borgaro, si è svolta la presentazione della 39° edizione del Torneo Internazionale di Calcio under 17 Maggioni Righi.

Le gare si disputeranno da venerdì 30 marzo a lunedì 2 aprile. Ritorna la squadra giapponese del Sagamihara, che insieme alla Dynamo Kiev, Zenit Saint-Petersburg e Tottenham formano la compagine straniera. Tra le italiane, oltre ai padroni di casa, Atalanta, Juventus, Torino, Genoa, Sampdoria, Chieri e Lascaris.

ilbere
gymtonic

A presentare il grande evento è il Presidente Pier Giorgio Perona: “Siamo riusciti ancora una volta a organizzare questa manifestazione grazie agli sponsor e soprattutto agli amici, un evento che mai avremmo pensato di portare avanti per così tanto tempo. Questo, soprattutto è un anno particolare per il Borgaro Nobis, che dal Campionato Eccellenza è passato alla Serie D.

È un campionato difficile, ma ce la stiamo giocando. Se l’anno scorso mi avessero detto che a quest’ora il Borgaro avrebbe avuto 40 punti a 8 giornate dalla fine, ci avrei messo la firma. La zona, diciamo tranquilla, non è ancora raggiunta, ma speriamo nelle prossime gare di raggiungere il nostro obiettivo che è sempre stata la Salvezza”.

 

Alla presentazione ha partecipato anche il Sindaco Claudio Gambino che in un breve discorso ha salutato i presenti: “Come ha detto il Presidente Perona stiamo facendo faville, ma aspettiamo la salvezza prima di festeggiare. Per quanto riguarda il Maggioni-Righi, questo è un torneo che ogni anno ci regala grandi emozioni, grandi ospiti e bel calcio. Un ringraziamento particolare va ai volontari, che ogni anno mettono in piedi una macchina organizzativa che funziona a dovere”.

Alla serata è intervenuto il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Piemonte, Christian Mossino, che ha sottolineato l’importanza che il Borgaro Nobis 1965 ricopre nel settore giovanile Piemontese.

growupcerimonie
giuanun
Allianz 2 modifica jpeg

 

Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here