VALPERGA – Si è tenuta domenica 18 marzo, in piazza Unità d’Italia, la tradizionale fagiolata promossa dalla Pro Loco Valperga Belmonte. Giornata di iniziative e momenti conviviali promossi anche dall’Auser.

40 tofeje, 600 cotiche, 150 chili di fagioli con patate e cipolle: questi i numeri della fagiolata organizzata come sempre dalla Pro Loco, guidata dal presidente Alberto Monteu Fassiot. “Ringraziamo tutti i soci e i valperghesi che hanno gustato i nostri fagioli- spiega il presidente Fassiot- Grazie anche alla Cascina Turna, a Graziano Cortese e Vincenzo Agostino per aver concesso i loro forni”.

ilbere
gymtonic

Pro Loco che è già all’opera per il prossimo imminente appuntamento: infatti i volontari del sodalizio saranno parte attiva nel corso delle Giornate Fai di Primavera, sabato e domenica 25 marzo, per accogliere i turisti e accompagnarli nella visita del campanile valperghese. Dopodichè il gruppo inizierà a pensare all’organizzazione della 160esima Fiera Autunnale, anche alla luce delle nuove disposizione in merito alla sicurezza degli eventi pubblici che richiedono un’ ulteriore profusione di impegno e risorse da parte delle associazioni promotrici di manifestazioni pubbliche.

Domenica intensa anche per l’Auser, da poco insediatosi sul territorio valperghese, ma con all’attivo già diverse iniziative. Dopo la degustazione di stuzzichini ed ovviamente dei fagioli, presso il K11 ha avuto luogo un pomeriggio di musica e balli dedicati ai soci Auser. Nei locali dell’ex Società Operaia, invece allestita la mostra pittorica degli artisti valperghesi Beppe Cunsolo e Rossella Usai che hanno inoltre dato una dimostrazione di disegno illustrando le tecniche che utilizzano nella loro attività artistica.

 

growupcerimonie
giuanun
Allianz 2 modifica jpeg

 

Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.