giovedì 24 Settembre 2020

VALPERGA – L’arte approda sugli schermi dell’Ambra

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

VALPERGA – La grande Arte sbarca sugli schermi dell’Ambra.

In un contesto solitamente commerciale, il Cinema Ambra ha pensato di offrire al pubblico canavesano la possibilità di godere di interessanti documentari che si terranno dopo le proiezioni cittadine in prima battuta.

In collaborazione con Nexo Digital vengono proposti la replica di due eventi che hanno portato al cinema migliaia di appassionati; un’esclusiva per la zona che i gestori del cinema sono lieti di offrire ad una platea che esiste e richiede attenzione ed offerta adeguata.

[su_slider source=”media: 147401,143165″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

“Confidando di poter aumentare questi tipi di eventi in futuro, – affermano – compresi concerti e proiezioni speciali, vi aspettiamo nei nostri locali nelle date fissate per continuare dopo “Loving Vincent” una storia di passione che perdurerà a lungo con il nostro affezionato pubblico ed anche quello nuovo. “

Gli appuntamenti sono il 28 marzo con Caravaggio ed il 17 aprile per Hitler/Picasso.

Entrambi gli appuntamenti con costo del biglietto intero di 10 euro e 8 euro per il ridotto. Inizio delle proiezioni alle 21,30.

[rev_slider alias=”maf”]

 

28 MARZO – Caravaggio – L’Anima e il Sangue è dedicato ad uno degli artisti più controversi e amati al mondo: Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio. Un viaggio emozionante attraverso la vita, le opere e i tormenti di Caravaggio, artista geniale contraddittorio, che più di ogni altro ha raccolto in sé luci e ombre, genio e sregolatezza, generando opere sublimi. “Caravaggio – L’Anima e il Sangue” è un excursus narrativo e visivo attraverso i luoghi in cui l’artista ha vissuto e quelli che ancora oggi custodiscono alcune tra le sue opere più note: Milano, Firenze, Roma, Napoli e Malta. La voce dell’io interiore di Caravaggio, emotiva, evocativa ed al tempo stesso intima, è quella di Manuel Agnelli. Il frontman degli Afterhours e giudice di X Factor, un artista multiforme e talentuoso, rivoluzionario e originale, impulsivo e profondo. Un alter ego capace, come Caravaggio, di emozionare e sconvolgere.

[su_slider source=”media: 146114,125676,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

17 APRILE – Hitler contro Picasso e gli altri. L’ossessione nazista per l’arte ci guiderà tra Parigi, New York, l’Olanda e la Germania raccogliendo testimonianze dirette sulle storie che prendono il via da quattro grandi esposizioni che in questi ultimi mesi hanno fatto il punto sull’arte trafugata, tra protagonisti di quegli anni, ultime restituzioni e preziosi materiali d’archivio.

[rev_slider alias=”monnal”]

 

Si parte da  “21 rue La Boétie”, la mostra parigina nata dalla volontà di esporre parte di un prezioso patrimonio recuperato, la collezione di Paul Rosenberg, uno dei più grandi collezionisti e mercanti d’arte di inizio ‘900, con quadri da Picasso a Matisse; e si passa  a “Looted Art”, alla mostra di Deventer, in Olanda, che espone i quadri provenienti dai depositi statali olandesi e dalle collezioni razziate dai nazisti; si esplora poi “Dossier Gurlitt”, la doppia esposizione di Berna e Bonn che per la prima volta espone la collezione segreta di Cornelius Gurlitt, figlio di uno dei collezionisti e mercanti d’arte che collaborarono coi nazisti, fermato per caso dalla polizia doganale su un treno per Monaco nel 2010. Tra le tele della collezione trafugata capolavori di Chagall, Monet, Picasso e Matisse.

[su_slider source=”media: 144690,132564,139264″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Diretto da Claudio Poli con la voce narrante di Toni Servillo e analizza i due modi in cui il nazismo mise le mani sull’arte: tentando di distruggere ogni traccia delle opere classificate come «degenerate» e attuando in tutta Europa un sistematico saccheggio di arte antica e moderna.

[rev_slider alias=”urb”]

regioneaprile
cortinamaggio2cofer1NuovaLocandinaPaonessacortinalocandmaggio2Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

VALPERGA – Auto si scontra con un cinghiale sulla 460, località San Martino (FOTO)

VALPERGA – Non è riuscito ad evitare un cinghiale sulla Sp460, in località San Martino a Valperga, il conducente di una...

VALPERGA – Le preferenze dei candidati delle 4 liste

VALPERGA - I voti ottenuti dai candidati delle quattro liste in corsa: Valperga in Movimento, Impegno Civico per Valperga, Primavera a...

VALPERGA – Il nuovo Sindaco è Walter Sandretto

VALPERGA – Questa tornata elettorale a Valperga è stata vinta dalla lista “Valperga in movimento” e Walter Sandretto è il nuovo...

VALPERGA – Eletto il nuovo direttivo della Croce Bianca del Canavese; inaugurati 3 mezzi

VALPERGA – “Più che un'associazione, è una grande famiglia!!” Scrivono così sui social i volontari della Croce Bianca del Canavese.

VALPERGA – Teme che sia il morso di un insetto velenoso, invece sono solo graffi di rovi

VALPERGA – Sembrava potesse essere il morso di qualche insetto velenoso, invece erano solo graffi infetti. Questa mattina,...

Ultime News

PIEMONTE – Il bollettino sulla situazione Covid di oggi, giovedì 24 settembre

PIEMONTE – La Regione Piemonte ha emesso il bollettino sulla situazione Covid-19 di oggi.

MONTALTO DORA – Gli orari di accesso alla Biblioteca Civica dal 5 ottobre

MONTALTO DORA - Da lunedì 5 ottobre la Biblioteca Civica riaprirà al pubblico tutti i giorni, dal lunedì al venerdì (ore...

VOLPIANO – Operaio cade dal secondo piano di un capannone in costruzione

VOLPIANO – È caduto dal secondo piano di un capannone in costruzione.È accaduto oggi, giovedì 24 settembre, in corso Piemonte, nell'area...

CUORGNÈ / IVREA – Agenzia delle Entrate: dal 5 ottobre accesso agli uffici su prenotazione

CUORGNÈ / IVREA – Dal 5 ottobre cambia la modalità di accesso agli uffici dell'Agenzia delle Entrate, a Cuorgnè, Ivrea, Chivasso,...

TORINO – Passeggero rompe un vetro del bus 45, arrestato

TORINO - I carabinieri della Compagnia di Moncalieri hanno arrestato un passeggero italiano di 51 anni, abitante a Moncalieri, per danneggiamento...
X