PIEMONTE – L’assessorato all’Istruzione della Regione Piemonte invita i servizi educativi e le scuole dell’Infanzia a diffidare da eventuali richieste da parte di sconosciuti che, presentandosi telefonicamente come dipendenti regionali, domandano la restituzione di contributi loro erogati “per errore” chiedendone l’accredito su poste pay o con altre simili modalità.

ilbere
gymtonic

A tal proposito si informa che nessun dipendente regionale è autorizzato a chiedere telefonicamente il pagamento di somme di denaro e si suggerisce di segnalare immediatamente alle Forze dell’Ordine eventuali richieste di questo tipo.

 

 

growupcerimonie
giuanun
Allianz 2 modifica jpeg
Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here