CASTELLAMONTE – Stava bruciando un cumulo di sterpaglie sulla sua proprietà in frazione Spineto, quando è rimasto ustionato.

È accaduto oggi, mercoledì 14 marzo, intorno alle 16, in frazione Spineto di Castellamonte, ad un uomo di 65 anni, E.P.

Sul posto sono prontamente intervenuti la Croce Rossa di Castellamonte, i Vigili del Fuoco di Ivrea, i Carabinieri e l’elisoccorso del 118.

[su_slider source=”media: 147401,143165″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Pare che l’uomo sia caduto, forse a causa di un malore o forse nel tentativo di spegnere il rogo, sulle fiamme, e abbia riportato ustioni di secondo e terzo grado sull’80 per cento del corpo. Subito stabilizzato dai sanitari, è stato elitrasportato all’ospedale Cto di Torino in gravi condizioni.

[rev_slider alias=”maf”]

 

AGGIORNAMENTO ORE 19,50 – Il 65enne è ora intubato e in prognosi riservata all’Ospedale Cto. I medici hanno rilevato ustioni di secondo grado sul 45% del corpo, e non sulll’80% come sembrava in un primo momento.

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

[su_slider source=”media: 146114,125676,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”monnal”]

 

[su_slider source=”media: 144690,132564,139264″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”urb”]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here