IVREA – Sono stati reperiti dalla Città metropolitana i locali per attivare una nuova sezione del Liceo scientifico “opzione scienze applicate” all’interno dell’Istituto di istruzione superiore Antonio Gramsci di Ivrea.

[su_slider source=”media: 143165,125676,140168″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

“La soluzione è stata trovata in tempi rapidissimi” spiega la consigliera metropolitana delegata all’istruzione e alla formazione professionale Barbara Azzarà, “malgrado siamo molto oltre le tempistiche della programmazione della rete scolastica e dell’offerta formativa, i cui giochi si sono chiusi a novembre”.

[su_slider source=”media: 146114,139264,132564″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

“Mi sento di consigliare alla scuola, per venire incontro alle esigenze delle famiglie,  un’attenzione particolare alle attività legate allo sport” prosegue Barbara Azzarà, riferendosi alle polemiche sorte nei giorni scorsi per la mancanza di una sezione del liceo scientifico “opzione sportiva”. “Suggerisco anche di rivedere i criteri di accoglienza, in modo di dare il giusto peso al tema della territorialità” conclude la consigliera metropolitana.

[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 119356,116078,144835″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 109265,144690,144691″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here