mercoledì 5 Maggio 2021

CALUSO – Oro ai Campionati di spada del Cairo per Marzia Cena, allieva del Martinetti

CALUSO – Un grande orgoglio per il liceo Martinetti di Caluso. Marzia Cena, alunna della classe 2D indirizzo Scienze Applicate, già premiata con una borsa di studio per meriti scolastici il 2 dicembre scorso, stavolta ha raggiunto un prestigioso traguardo sportivo.

Nella finale under 20 dei campionati del Mediterraneo al Cairo, Marzia ha vinto l’oro nella spada salendo sul gradino più alto del podio: lo sport non ha confini, lo sport unisce!

Immensa la soddisfazione di Marzia, della famiglia e dei dirigenti e allenatori: Anna Ferni, Maestra di spada della Nazionale, e Vincenzo De Bartolomeo, capodelegazione della nostra squadra nazionale.

Ma gli impegni di Marzia non finiscono qui; sarà a Roma, per il Campionato italiano under 20, e prossimamente a Losanna, per gli Europei under 23.

Augurandole un enorme “in bocca al lupo”, riportiamo l’intervista che le hanno rivolto i suoi insegnanti e compagni di classe.

Come ti sei preparata a questo evento sportivo?
Marzia: “Affronto tre ore di allenamento al giorno a 50 km di distanza da casa (presso la Pro Vercelli) e in preparazione ho partecipato a tornei e gare in Italia e in Europa”.

Come fai a gestire l’ansia durante le competizioni?
Marzia: “In realtà, per me il fatto di partecipare all’evento era già una vittoria. Non pensavo di vincere. La mia avversaria ha 5 anni più di me (20 anni). Durante la gara eravamo alla pari, gli assalti di questo genere di solito li perdevo. Invece pian piano ho acquistato fiducia: a 10 secondi dalla fine la mia avversaria mi ha dato due stoccate, ma a quel punto, non so come, ho pareggiato. Poi, al primo minuto di supplementare, sono riuscita a mettere la stoccata che mi ha regalato l’oro”.

Adesso?
Marzia: “Mi sto allenando tutti i giorni per le prossime gare. Ho questa grande passione dal 2008, quando alle Olimpiadi gareggiava Valentina Vezzali: così ho incominciato a Chivasso con il fioretto.

Quanti italiani eravate?
Marzia: “Eravamo 18 ragazzi, 9 ragazze e 9 ragazzi per ogni arma”.

Come riesci a conciliare gli studi, con voti eccellenti, e la scherma?
Marzia: “Studio durante gli spostamenti in auto per recarmi agli allenamenti e ottimizzo i tempi. Faccio molta attenzione e mi concentro durante le lezioni”.

Quando sei rientrata in Italia e a scuola, come sei stata accolta?
Marzi: “Tutti mi hanno accolto bene. Tutti i miei compagni mi hanno sostenuta prima e festeggiata dopo”.

Un grande orgoglio per il liceo Martinetti di Caluso. Marzia Cena, alunna della classe 2D indirizzo Scienze Applicate, già premiata con una borsa di studio per meriti scolastici il 2 dicembre scorso, stavolta ha raggiunto un prestigioso traguardo sportivo.

Nella finale under 20 dei campionati del Mediterraneo al Cairo, Marzia ha vinto l’oro nella spada salendo sul gradino più alto del podio: lo sport non ha confini, lo sport unisce!

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img