venerdì 26 Febbraio 2021

TORINO – GTT: illustrato il piano industriale

L'assemblea che si è svolta in piazza Turati è durata circa due ore; nei prossimi giorni convocazione dei sindacati per iniziare la trattativa sul costo del lavoro

TORINO – Presentata, martedì 23 gennaio, in corso Turati, la sintesi del piano industriale GTT 2018-2021. Presenti tutte le delegazioni sindacali, la dirigenza Gtt dirigenza, l’Assessore Lapietra e il Sindaco Appendino.

[su_slider source=”media: 125676,140168″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Sono stati confermati tutti i punti già conosciuti, come la rimodulazione del biglietto con formule combinate, l’estensione delle strisce blu, full service della manutenzione con il mantenimento di tutta la manutenzione tranviaria e di una parte della manutenzione dei vecchi bus.

Diversi sono gli obiettivi che Gtt si pone delineati dal piano industriale, come limitarsi alla gestione delle linee urbane e quelle extraurbane subaffitarle a vettori privati spostando l’attuale percentuale di affidamento dal12% al 20%; snellire il sistema tariffario ed arrivare ad un sistema di bigliettazione completamente elettronico; ridefinire i titoli di viaggio, estendere i minuti del singolo biglietto e unificare le tariffe urbane ed extraurbane. Estendere i parcheggi a pagamento di circa 7mila posti.

[su_slider source=”media: 132564,138203″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Intanto nella mattinata ieri, il presidente ha firmato il bando per l’acquisto di 170 nuovi bus.

Un’altra intenzione è diminuire il costo del lavoro di circa 24 milioni di euro. Sono previste 499 uscite a partire da adesso fino al 2021 con gli strumenti e le leggi che oggi sono disponibili; ulteriori 260 esuberi sono un capitolo del risparmio inteso come obiettivo che andrà contrattato così come andranno contrattati tutti i contenuti del piano nel merito, questo metodo è stato ribadito dal Sindaco, dal presidente Ceresa e dall’assessore Lapietra. Nei prossimi giorni i Sindacati verranno convocati per iniziare la trattativa sul costo del lavoro.

[su_slider source=”media: 139885,134236,139264″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]
[su_slider source=”media: 119356,116078,109265″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...