sabato 24 Luglio 2021
sabato, Luglio 24, 2021
spot_img

TORINO – Spacciava la “droga del kamikaze”, arrestato

Si tratta di una metanfetamina che induce al suicidio

TORINO – Un italiano di 55 anni ai domiciliari è stato arrestato dai carabinieri della Stazione San Salvario perché responsabile di detenzione di Shaboo, la cosiddetta “droga del kamikaze” perché a causa della forte spinta al suicidio che provoca veniva data ai kamikaze giapponesi per trovare coraggio nelle azioni suicide.

[su_slider source=”media: 125676,132564,138203″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Lunedì scorso, in via  madama Cristina, i carabinieri hanno arrestato Giuseppe Messina, 55 anni, ai domiciliari a Torino in Via madama Cristina per detenzione di Shaboo.
A seguito di un controllo eseguito a casa dell’uomo, i militari hanno sequestrato 11 sacchetti in plastica contenenti complessivamente 107 grammi di sostanza stupefacente del tipo metanfetamina denominata “shaboo”, sotto forma di cristalli di diversa colorazione, occultati in un cassetto del comodino della camera da letto, 9 telefoni cellulari, contenti centinai di numeri, in entrata e in uscita, 1.000 euro in contanti, materiale per il confezionamento e il taglio della droga, un bilancino di precisione e due agende con  la contabilità e i nomi dei clienti.

[su_slider source=”media: 138330,134236,139264″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 119356,116078,109265″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img