venerdì 30 Ottobre 2020

TORINO – Arrestata per spaccio; in casa l’agenda dei clienti

TORINO – Ha solamente vent’anni ma con una nutrita lista di “clienti”, la ragazza arrestata nei giorni scorsi dalla Guardia di Finanza di Torino nel corso di un intervento in un’abitazione nei pressi di corso Grosseto nel capoluogo.

[su_slider source=”media: 125676,132564,138203″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

I Finanzieri del Gruppo Torino, dopo una breve indagine, hanno fatto irruzione nell’appartamento della giovane dove le unità cinofile non ci hanno messo molto a trovare, occultati all’interno di una scatola riposta in un armadio, alcuni quantitativi di hashish e marijuana. La sostanza rinvenuta era detenuta in dosi preconfezionate, tutte pronte per il successivo smercio.

Nel corso della perquisizione, oltre ad un bilancino di precisione e agli strumenti utili al confezionamento della droga, è stato anche rinvenuto un diario dove la giovane annotava minuziosamente tutti i “clienti” della redditizia attività nonché gli incassi ancora da ricevere. Sequestrati anche assegni e denaro contante, presumibilmente frutto dell’attività illecita.

[su_slider source=”media: 138330,134236,139264″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

La donna, già nota alle forze dell’ordine, è stata arrestata per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e rinchiusa presso il carcere torinese Lorusso-Cutugno. Le attività della Guardia di Finanza, scaturite anche a seguito delle numerose segnalazioni giunte al numero di pubblica utilità “117”, si inseriscono nel quadro della costante azione di controllo del territorio, svolta nei principali punti di aggregazione della città, finalizzata a tenere alto il livello di attenzione sul rispetto della legalità.

[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 119356,116078,109265″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

SAN MAURO TORINESE – Incidente sul lavoro, deceduto un 47enne

SAN MAURO TORINESE – Incidente mortale sul lavoro, questa notte, alla Tecnofiniture di via Liguria a San Mauro Torinese.

TORINO – Riprendono le truffe agli anziani, che utilizzano il Covid come espediente

TORINO - Con la risalita dei contagi dovuti al virus Covid-19 è ripreso il fenomeno delle truffe che utilizza l’emergenza sanitaria...

CORONAVIRUS – Nursind sollecita: “Subito assunzioni!”

CORONAVIRUS - “La macchina burocratica non può rallentare lo scorrimento delle chiamate dalla mobilità infermieri. A diversi giorni dalla pubblicazione della...

TORINO – Omicidio Ollino: arrestato un 42enne

TORINO - All’alba, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Torino hanno arrestato il presunto autore dell’efferato omicidio di...

PIANEZZA – Ladro fa il gesto delle corna alla telecamera: identificato e arrestato (VIDEO)

PIANEZZA - Dopo un furto ha guardato la telecamera e ha salutato con il gesto delle corna. L’uomo è stato identificato...

Ultime News

SAN MAURO TORINESE – Incidente sul lavoro, deceduto un 47enne

SAN MAURO TORINESE – Incidente mortale sul lavoro, questa notte, alla Tecnofiniture di via Liguria a San Mauro Torinese.

SAN GIUSTO CANAVESE – Scontro tra due vetture sulla Sp40 alle porte di Foglizzo (FOTO)

SAN GIUSTO CANAVESE – Incidente oggi, venerdì 30 ottobre, poco dopo le 17, sulla Sp40 a San Giusto Canavese, all'incrocio con...

PIEMONTE – L’organizzazione sindacale dei Medici Ospedalieri chiede il lockdown totale in Piemonte

PIEMONTE – L'Associazione Anaao Assomed (Associazione Medici Dirigenti) chiede il lockdown totale. È quanto è contenuto in una...

CUORGNÈ – Chiusura temporanea del Pronto Soccorso, Pezzetto: “Dobbiamo avere la garanzia che riaprirà”

CUORGNÈ - “Dobbiamo avere la garanzia che appena passata la fase critica della pandemia il pronto soccorso riprenderà a funzionare con...

TORINO – Riprendono le truffe agli anziani, che utilizzano il Covid come espediente

TORINO - Con la risalita dei contagi dovuti al virus Covid-19 è ripreso il fenomeno delle truffe che utilizza l’emergenza sanitaria...