CIRIÈ – Nel corso del 2017 un gruppo di ciriacesi che frequenta abitualmente i parchi cittadini, dopo aver appurato le pessime condizioni in cui versava il parco giochi di via Dante, ha deciso di fare un sopralluogo in tutti i parchi gioco cittadini riscontrando diverse irregolarità.

giuanun
Pandolfini
mototicinobanner

Da lì si sono uniti in un comitato cittadino e con una raccolta firme hanno chiesto delucidazioni all’Amministrazione comunale, in particolare al Sindaco Loredana Devietti, sullo stato in cui versano i parchi gioco della Città. Il testo integrale della Petizione era: “Al Sindaco Loredana Devietti. Premesso che tutte le aree gioco e i giardinetti comunali presentano gli stessi orari e analoghe problematiche. Considerato che gli orari non sono esclusivamente diurni, che il gioco fisico causa disidratazione, che i bambini necessitano di un ambiente sano dove poter giocare e che alcune fasce di età, impedimenti temporanei o problemi congeniti, costringono all’uso di ausili di deambulazione. I cittadini di Ciriè chiedono al Sindaco, alla giunta e al consiglio comunale : 1) di eliminare le barriere architettoniche che impediscono un uso indiscriminato delle aree gioco da parte dei giovanissimi; 2) di impegnarsi affinchè nelle suddette vengano installati giochi adatti ad essere utilizzati anche da chi costretto su una sedia a rotelle; 3) di provvedere ad una adeguata illuminazione durante le ore serali; 4) di assicurarsi che ogni area si provvista di una Fontanella; 5) di monitorare costantemente la pulizia delle aree, la funzionalità dei giochi “.

growupsaldi
isola
primocontattolungonuovapertura

Dopo aver raccolto le firme dei cittadini il comitato le ha consegnate in comune nell’attesa di ricevere una risposta alle domande poste. Ebbene la tanto sospirata risposta da Parte del Sindaco Loredana Devietti e dell’assessore ai lavori Pubblici Aldo Buratto, è giunta in questa settimana attraverso una mail inviata al comitato. “In merito alla richiesta relativa all’oggetto ci preme segnalare che fin dal nostro insediamento abbiamo fatto un sopralluogo assieme ai tecnici preposti presso tutti i parchi gioco, ritenendo prioritario tale intervento, onde renderci conto delle situazione in essere. Da questo sopralluogo è emersa una situazione di criticità diffuse, sia sotto l’aspetto manutentivo, che di giochi obsoleti da sostituire. Con gli uffici è stato così previsto un primo piano di interventi, che ha portato già: 1) sostituzione del gioco presso la scuola di infanzia Lazzaroni ( 6.900,00 Euro ); 2) totale rifacimento del parco giochi di via Dante ( 33.500,00 Euro ) i cui lavori sono tuttora in corso; 3) sostituzione completa degli arredi deteriorati nei parchi gioco di via Lirone ( 8.50,00 Euro); 4) manutenzione ordinaria dei parchi gioco di via Macario, e Braccinigià eseguita ( 2.000,00 Euro ), per via Macario sono previsti a breve ulteriori lavori per altri ( 3.500,00 Euro): 5) sostituzione di vari elementi deteriorati nel parco giochi di via Rossetti in parte eseguiti e altri che saranno eseguiti nel corso del 2018 ( 6.700,00 Euro). Per quanto riguarda gli altri punti da voi segnalati e che molti rientrano già tra gli obiettivi della nostra amministrazione ci confronteremo all’inizio del 2018 per verificare con i tecnici la fattibilità. Verrà convocata una commissione lavori pubblici su questo tema come concordato con i capigruppo”.

Banner_730x100
Original Marines
Monalisa Ozegna ok 700×100

Di questa risposta il comitato non, è per nulla soddisfatto in quanto, a loro detta, non si è nemmeno accennato all’eliminazione delle barriere architettoniche. “In un video girato dal comitato stesso una sera di questa estate si nota un membro del comitato il signor Marco Longinotti costretto su una sedia a rotelle e per poter permettergli di uscire dal parco essendoci un gradino che ne impedisce l’acceso alle sedie a rotelle a dovuto essere portato fuori a forza di braccia. Come ampiamente detto in precedenza questa risposta non ha soddisfatto per nulla in quanto si sono date solo alcune risposte ai tanti quesiti posti Nel corso di quest’anno il lavoro di monitoraggio proseguirà da parte del comitato dei parchi gioco ciriacesi.”

Allianz 2 modifica jpeg
mafish nuovo 730×100
Monalisa Ozegna 700×100 2

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here