Direttore Responsabile: Magda Bersini
venerdì 14 Giugno 2024
redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

BOLLENGO – È stata aggredita in casa.

La notte di Capodanno, intorno all’una, una signora 70enne di Bollengo, tornando a casa da sola dopo aver passato la serata con alcuni parenti, ha trovato la porta finestra di un accesso secondario dell’abitazione infranta ed è stata sorpresa dalla presenza di un uomo a volto coperto che l’ha dapprima malmenata e intimato di consegnargli 500 euro e, dopo averla immobilizzata sul letto legandole mani e piedi e averle stretto delle sciarpe al collo, le ha asportato i gioielli che la stessa indossava, oltre a 400 euro in contanti custoditi nella borsa e al telefono cellulare, minacciandola di morte nel caso in cui avesse chiamato i carabinieri, per poi darsi alla fuga.

[su_slider source=”media: 125676,132564,138203″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Dopo due ore circa, la donna è riuscita a slegarsi e a chiedere aiuto a dei vicini di casa, che hanno immediatamente chiamato il 112. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ivrea e della Stazione di Azeglio, giunti sul posto nel giro di pochi minuti, hanno raccolto le prime dichiarazioni della signora e hanno subito svolto i primi accertamenti, ponendosi immediatamente alla ricerca del rapinatore. Intorno alle 5.30, sulla sp228, i militari hanno bloccato ed identificato un 34enne romeno, che a piedi si stava dirigendo a Bollengo, dove risiede.

[su_slider source=”media: 138330,134236,110138″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Perquisito, l’uomo è stato trovato in possesso di circa 400 euro, denaro che i militari hanno ritenuto essere quello sottratto alcune ore prima alla donna. È dunque scattata una perquisizione domiciliare presso l’abitazione del 34enne, ove i carabinieri hanno rinvenuto la sim card del telefono cellulare rubato durante la rapina.

Le conseguenti ed incessanti indagini condotte in poche ore dai carabinieri sotto la direzione della Procura di Ivrea hanno consentito di raccogliere sufficienti elementi per ritenere l’uomo responsabile della rapina ai danni della donna. Il 34enne, muratore, incensurato, è stato quindi sottoposto a fermo di indiziato di delitto per rapina pluriaggravata e, su disposizione della Procura di Ivrea, è stato ristretto presso il carcere eporediese, ove è tuttora detenuto in attesa della convalida del fermo.

La donna è stata trasportata da personale 118 all’ospedale di Ivrea, da dove è stata dimessa con alcuni giorni di prognosi.

[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

GUARDA IL VIDEO

[su_slider source=”media: 119356,116078,109265″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti:

  • newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960);
  • canale WhatsApp https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14 con le notizie selezionate dalla nostra redazione.
  • canale Telegram (ObiettivoNews)
  • © Riproduzione riservata

    Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti:

  • newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960);
  • canale WhatsApp https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14 con le notizie selezionate dalla nostra redazione.
  • canale Telegram (ObiettivoNews)
  • © Riproduzione riservata

    Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti:

    la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960);

    il nostro canale Telegram (ObiettivoNews);

    il nostro canale WhatsApp https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14 con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

    SEGUICI

    google play
    apple store

    bersiniEditore e Agenzia di Comunicazione
    (campagne pubblicitarie, dirette live streaming, riprese video, sviluppo siti web, Seo….)

    CONTATTI

    REDAZIONE: redazione@obiettivonews.it  – 342.8644960

    AGENZIA DI COMUNICAZIONE: info@bersinicomunicazione.it
    342.8644960 / 348.3725487

    © Copyright 2024 – ObiettivoNews – Autorizzazione Tribunale di Ivrea n.2/2013; Iscrizione Roc (Registro Operatori della Comunicazione) N.023741/2013. Direttore responsabile Magda Bersini. Editore: Bersini Editoria, Comunicazione e Web P.IVA 10512010017; Tutti i diritti sono riservati. L’utilizzo dei testi, delle foto e dei video online è, senza autorizzazione scritta, vietato (legge 633/1941). Testata giornalistica di informazione indipendente, senza condizionamenti politici e senza contribuiti pubblici.