venerdì 22 Gennaio 2021

MAPPANO – Scassinata la cassetta delle offerte del presepe; ondata di furti a Caselle e a Borgaro

MAPPANO – Lo scorso venerdì 29 dicembre, i ladri hanno agito nella chiesa di San Giuseppe Benedetto Cottolengo. Qualcuno ha divelto la cassetta delle offerte del presepe, portando via il contenuto.

[su_slider source=”media: 134413,135052,125676″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Commenta la volontaria Daniela Rinaldi: “ La cassetta vicino al presepe è stata rotta e svuotata. Si sono portati via pochi denari. Ci auguriamo siano serviti a qualcuno”. La parrocchiale di via Generale Dalla Chiesa era aperta. Così i ladri sono entrati indisturbati, difatti il portone è privo di segni di scasso. La serratura della cassetta è stata forzata, forse, con un cacciavite.

[su_slider source=”media: 134526,132564,133622″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Quindi hanno prelevato il contenuto allontanandosi. L’atto è stato compiuto in pieno giorno, in orari in cui non c’erano messe. Non è stato ancora quantificato il danno. Alta è l’indignazione dei parrocchiani. I soldi sottratti servivano per allestire il presepe dell’anno successivo. Non è l’unico episodio. Tra il 23 e 26 dicembre si sono verificati tentativi, a volte riusciti, di entrare in diverse abitazioni. I malviventi hanno preso di mira la zona di strada Mappano a Caselle Torinese.

[su_slider source=”media: 133233″ limit=”100″ link=”image” target=”blank” width=”1600″ height=”220″ title=”no” arrows=”no” pages=”no” mousewheel=”no” autoplay=”0″]

In una via laterale, via dei Cuccioli, alcuni sconosciuti hanno cercato di scavalcare la recinzione di una villetta., ma sono stati fermati dai cani a guardia dell’abitazione. Sempre in questo periodo nella giornata di Santo Stefano si è verificato un furto in un alloggio di via Settimo. Sono stati sottratti ori, monete e sei chiavette usb.

[su_slider source=”media: 134236,134237,110138″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

La proprietaria dell’alloggio ha presentato denuncia ai carabinieri, spiegando di aver parcheggiato a Ciriè ed essersi ritrovata la vettura aperta e le chiavi di casa sparite. I ladri sono, probabilmente, risalti all’indirizzo dal libretto dell’auto. Nella stessa giornata hanno portato via i fiori sulla tomba dei defunti al cimitero di Borgaro.

[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 119356,116078,109265″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...