sabato 16 Gennaio 2021

BASKET – SERIE A / Femminile – Torino torna al successo, Ragusa frana al PalaRuffini 75-53

BASKET – La decima giornata della Gu2to Cup Serie A1 Femminile, nonché la prima del girone di ritorno, è preda della Fixi Piramis Torino che riprende a vincere per 75-53 e lo fa contro la Passalacqua Ragusa, già battuta a domicilio all’andata. Il finale però non è affatto bellissimo.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Primo quarto prettamente di marca torinese, con la Fixi Piramis che trova punti dalle mani di Quarta, Tikvic e Milazzo. Le pantere lottano e sbagliano poco ma dall’altro lato Ndour è determinante. All’8’ coach Recupido chiama timeout sul 17-12. Al 10’ Torino conduce 20-12.

[su_slider source=”media: 134413,135052,125676″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Seconda frazione in cui le pantere vengono trainate da Brunner e capitan Quarta, le biancostellate sono attente a rimbalzo ma Ragusa non perde il contatto con la gara ed al 14’ tocca a coach Riga chiedere sospensione sul 26-18. Gill si scatena, a darle una mano c’è la giovane Trucco ed uno sbraitante Recupido può solo chiamare timeout sul 35-20 sabaudo. Le padrone di casa continuano a spingere, la sua difesa è attenta, concreta ed al tempo stesso mobile. Ragusa soffre ed a metà gara la Fixi Piramis è avanti rispetto alla Passalacqua per 42-24.

[su_slider source=”media: 134526,132564,133622″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Al rientro dagli spogliatoi Ragusa piazza un parziale di 0-7 con le firme di Ndour, Hamby, Kuster e dalla panchina di casa è pronta la chiamata di timeout sul 42-31. Gill si riprende, Milazzo reinserisce il turbo e Torino rientra subito in gara così al 30’ le piemontesi conducono 52-41.

[su_slider source=”media: 133233″ limit=”100″ link=”image” target=”blank” width=”1600″ height=”220″ title=”no” arrows=”no” pages=”no” mousewheel=”no” autoplay=”0″]

Ultimo quarto in cui Ragusa trova punti dall’intero quintetto, le pantere ritrovano l’apporto indispensabile di Alice Quarta, così le sabaude tengono il vantaggio. Le cose peggiorano per Ragusa, Kuster viene espulsa per un doppio antisportivo. Torino sigilla la vittoria ed Hamby colpisce Tikvic, la quale cade e perde i sensi e viene trasportata in barella in ospedale. Ogni tipo di cronaca diventa inutile, Torino vince 75-53.

[su_slider source=”media: 134236,134237,110138″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Fixi Piramis Pallacanestro Torino – Passalacqua Virtus Eirene Ragusa 75-53 (20-12, 42-24, 52-41)
Fixi Piramis Pallacanestro Torino: Pertile ne, Tikvic 8, Verona, Milazzo 16, Quarta 15, Trucco 4, Marangoni, Bocchetti, Salvini, Brunner 11, Gill 21. All. Riga
Passalacqua Virtus Eirene Ragusa: Consolini 4, Gorini 4, Spreafico, Formica 7, Miccoli, Soli 2, Bongiorno ne, Hamby 6, Kuster 9, Ndour 21. All. Recupido.

[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 119356,116078,109265″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...