mercoledì 2 Dicembre 2020

CIRIÈ – Inaugurata la 40esima edizione del Presepe sotto la Neve (FOTO e VIDEO)

CIRIÈ – Sabato 2 dicembre, nella parrocchia di San Giuseppe, è stata inaugurata la quarantesima edizione del Presepe sotto la Neve riconosciuto tra uno dei migliori presepi al mondo, con visitatori stranieri che vengono apposta per vedere questa autentica opera d’arte.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Come tradizione vuole la Filarmonica Devesina in questo contesto offre un concerto bandistico interamente dedicato al Natale. Alle 21 in una chiesa gremita in ogni ordine di posto la serata ha avuto inizio.

Il primo intervento è stato quello del presidente dell’associazione onlus Presepe sotto la Neve Giovanni Caudera che da quarant’anni guida il gruppo di persone che prestano la loro opera per allestire anno dopo anno questo bellissimo presepe. “Quarant’anni orsono un gruppo di ragazzi guidati da Don Onorato, Vice Parroco, iniziò un’opera che nel tempo si è sempre migliorata tanto da diventare un punto di riferimento per tutti i ciriacesi e non. Quarant’anni sono un bellissimo traguardo ma assicuro che l’impegno che tutti noi mettiamo anno dopo anno è sempre lo stesso, anzi, ancor più oggi crediamo fortemente in quel progetto che quarant’anni orsono il Parroco don Genero ci aveva affidato. Desidero ringraziare tutti gli amici che fanno parte della nostra associazione che sono il motore portante della nostra associazione. Come sempre in un’associazione ci vuole il ricambio generazionale perché si continui a mantenere viva questa grande tradizione.”

[su_slider source=”media: 134413,133622,135052,125676″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

“Ed è per questo – ha proseguito – che stasera sono lieto di dare il benvenuto tra le nostre file a Francesco Sasso giovane volenteroso e figlio d’arte che speriamo abbia la stessa costanza di portare avanti questo progetto. A lui e a tutti i volontari vorrei dire un enorme grazie. Come ormai consuetudine dal 1994 è presente con noi la Filarmonica Devesina che offre un grande concerto a tutti i presenti, un ringraziamento va al professor Gaetano Di Mauro direttore artistico, Alessandro Cerva presidente del team guidato dal presidente onorario Gianni Olivetti qui presente con noi questa sera. Un’altro appuntamento fisso è con le associazioni Fidas con la presidente Valentina Massa e con il gruppo alpini Cirié con il loro capogruppo Carlo Prezzi con vin brulè e cioccolata calda per tutti i presenti. Riprendiamo una tradizione che era stata accantonata da un paio d’anni, per il restauro della torre campanaria; infatti all’apertura del presepio verrà accesa la grande stella che sovrasterà la nostra città. Un saluto alle autorità comunali con il Sindaco Loredana Devietti, gli assessori Giada Caudera e Fabrizio Fossati e al vice parroco Don Luciano Tiso e al Diacono Carlo per la loro presenza qui con noi stasera”.

[su_slider source=”media: 119356,116078,109265,132564″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Dopo il saluto del presidente Caudera è toccato al presidente Fidas Valentina Massa e al Capogruppo Alpini Carlo Prezzi. Le offerte raccolte durante la distribuzione delle bebande verranno doinate all’associazioine Onlus il Girasole. Dopo gli interventi di rito il concerto a preso il via sotto la direzione del Professor Gaetano Di Mauro. Durante l’intervallo, a porgere i saluti, è stata il Sindaco Loredana Devietti: “E’ bellissimo essere qui con voi stasera a questa inaugurazione, un ringraziamento doveroso lo devo fare all’associazione onlus il Presepe Sotto la Neve per l’importante regalo che offre alla nostra città. Un grazie alla Filarmonica Devesina che è parte integrante della nostra comunità sempre presente nelle nostre manifestazioni. Arrivare a quarant’anni di associazionismo come il vostro non è sempre semplice, ma grazie alla costanza di tutti , ci siete riusciti. Grazie di cuore per quello che fate per la nostra città”. Il Vice parroco Don Luciano Tiso nel suo intervento si è soffermato sull’importanza del presepe nella vita cristiana delle famiglie in un tempo dove l’unità familiare non è sempre possibile ma fare il presepe tutti assieme riesce a ricreare quell’unità familiare che da molto tempo si è persa.

[su_slider source=”media: 133233″ limit=”100″ link=”image” target=”blank” width=”1600″ height=”220″ title=”no” arrows=”no” pages=”no” mousewheel=”no” autoplay=”0″]

Durante la seconda parte del concerto sono stati eseguiti brani come Il carnevale Di Venezia, su arrangiamento del Maestro Gaetano Di Mauro e con il giovane Mattia Rulent figlio d’ arte nel ruolo di solista con il flauto dolce, Jingle Bells, Stelle e Strisce, Cavalleria Leggera, Hallelujan. Al termine tutti nel cortile della chiesa con gli sguardi all’insù dove per incanto è stata accesa la grande stella cometa segno di pace e serenità tra i popoli. Il presepe resterà in visione al pubblico fino al 6 gennaio 2018.

[su_slider source=”media: 134236,134237,110138″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

GUARDA IL VIDEO

[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

GUARDA LE FOTO

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

CIRIÈ – Aggredisce l’ex compagna, la Polizia Locale e i medici

CIRIÈ – È scappato dal Pronto Soccorso dove era stato portato per una crisi di rabbia dovuta ad un problema di alcool dopo che...

CHIVASSO / CIRIÈ – Covid-19: allestite le tensostrutture fuori dagli ospedali

CHIVASSO / CIRIÈ - La Regione Piemonte ha previsto anche per l’ASL TO4 il potenziamento dei posti covid con tensostrutture esterne allestite grazie alla...

CIRIÈ – Picchia con calci e pugni la compagna: arrestato 35enne

CIRIÈ – Ennesimo episodio di violenza tra le mura domestiche. Una donna, al culmine di una lite, è stata picchiata a calci e pugni dal...

CIRIÈ – Trovato senza vita il 57enne scomparso a fine luglio

CIRIÈ - Trovato senza vita in un campo nei pressi di via Triveri a Ciriè, Maurizio Bisca, 57 anni. Era scomparso da casa lo scorso...

CIRIÈ – Lunedì 7 settembre apre l’Asilo Nido “Il Girotondo”

CIRIÈ - Nonostante la situazione di incertezza dovuta all’emergenza Covid-19, come tutti gli altri anni, una settimana prima dell’inizio della scuola, l’Asilo Nido comunale...

Ultime News

CORONAVIRUS – I bollettini di oggi, lunedì 1 dicembre

CORONAVIRUS – Oggi in Canavese sono stati registrati 22 casi positivi, ed un totale attuale di 5814 casi positivi. (Qui i dati comune per...

VENARIA REALE – La situazione coronavirus nell’RSA “Piccola Reggia”

VENARIA REALE - Nella seduta dei capigruppo di maggioranza e opposizione del 30 novembre , sentiti i Consiglieri presenti, è stato deciso di convocare...

FAVRIA – Paese in lutto per la scomparsa di Domenico Tarizzo

FAVRIA - Paese in lutto per la scomparsa di Domenico Tarizzo, classe 1924. Suocero dell'ex Sindaco Giorgio Cortese, Tarizzo fu Assessore all’Assistenza per il Comune...

CUORGNÈ – Variazione di bilancio con interventi significativi

CUORGNÈ - Nel corso dell’ultimo consiglio Comunale tenutosi in modalità online e diffuso attraverso il sito del Comune, sono state apportate alcune significative variazioni...

GROSSO CANAVESE – Al via i lavori per la rotatoria tra la Sp.22 e la Sp.22 dir01

GROSSO CANAVESE - La Sp.22 “del Colle Forcola” costituisce uno degli assi viari rilevanti nel Canavese, collegando Ciriè, Grosso e Corio. Al km 5+600,...