NOTIZIARIO DAL MONDO

CINA – ESPLOSIONE IN UNA FABBRICA

Esplosione in una fabbrica a Nigbo, una delle città portuali più trafficate del Paese, situata a sud di Shanghai. Almeno due persone sono morte e altre 30 rimaste ferite. Distrutti edifici e autovetture nelle vicinanze. Si indaga sulle cause.

Advertising App ON 2

INDONESIA – ALLARME ROSSO A BALI PER L’ERUZIONE DEL VULCANO

Allarme rosso sull’isola di Bali, dopo l’eruzione del vulcano Agung . Un getto di cenere e fumo grigio ha raggiunto in cielo i quattromila metri, compromettendo la circolazione area e decine di voli sono stati cancellati
Al momento l’aeroporto principale sull’isola di Bali rimane aperto, ma molte compagnie aeree hanno cancellato i voli per timore che la cenere possa in qualche modo danneggiare i motori.
Prima dell’eruzione di martedì scorso, l’ultimo precedente risaliva al 1963 con oltre mille morti. C’è timore che possa esserci a breve un’altra eruzione.


 

IRAN – “SE L’EUROPA MINACCERA’ TEHERAN AUMENTEREMO LA PORTATA DEI MISSILI”

Il vicecapo delle Guardie rivoluzionarie iraniane, il generale di brigata Hossein Salami, ha avvertito che se l’Europa minaccerà Teheran i pasdaran aumenteranno la portata dei loro missili oltre i 2.000 chilometri.     “Finora abbiamo sentito che l’Europa non è una minaccia, quindi non abbiamo aumentato la portata dei nostri missili. Ma se l’Europa vuole diventare una minaccia, l’aumenteremo.”


EGITTO – STATO DI ALLERTA AI MASSIMI LIVELLI

Aumentato lo stato d’allerta in Egitto, dopo l’attacco alla moschea nel Sinai settentrionale.   Misure rafforzate sono state prese attorno a luoghi di culto, commissariati di polizia, dipartimenti di sicurezza, luoghi di raduno, cinema, teatri, ministeri, rappresentanze diplomatiche, autostrade e accessi a città.

growupnov
gardendef
giuanun
Associazione Primo Contatto definitivo 700X100
Allianz 2 modifica jpeg
mafish nuovo 730×100
Monalisa Ozegna 700×100 2
Pandolfini
condonatale
tentazioni
Banner_730x100
Original Marines
Monalisa Ozegna ok 700×100

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here