martedì 20 Aprile 2021

CALUSO – Progetto Eudoscopio: il Martinetti ai primi posti nel torinese

Dal Martinetti: "Si tratta di una felice conferma della precedente edizione"

CALUSO – Ottimi risultati per i vari indirizzi dell’I.I.S. Martinetti di Caluso nella seconda edizione del progetto Eduscopio: per il secondo anno consecutivo l’istituto si colloca nelle prime posizioni dell’autorevole classifica stilata dalla Fondazione Agnelli.

Eduscopio.it misura l’efficacia educativa di una scuola di II grado, basandosi sui risultati universitari e lavorativi dei diplomati, per trarne delle indicazioni di qualità sull’offerta formativa delle scuole da cui essi provengono. Per farlo eduscopio.it si avvale dei dati amministrativi relativi alle carriere universitarie e lavorative dei singoli studenti in uscita raccolti dai Ministeri competenti; se ne traggono poi indicatori che consentono di comparare le scuole in base ai risultati raggiunti dai propri diplomati.

In particolare, per i percorsi universitari, gli indicatori considerati sono gli esami sostenuti, i crediti acquisiti e i voti ottenuti dagli studenti al primo anno di università, anno che meglio riflette la qualità del lavoro svolto durante la scuola secondaria. Questi indicatori evidenziano dunque la solidità delle “basi” formative acquisite, la bontà del metodo di studio e l’utilità dei suggerimenti orientativi delle scuole di provenienza.

Invece, per coloro che scelgono un immediato ingresso nel mondo del lavoro, eduscopio.it verifica se e in quanto tempo hanno trovato un’occupazione di durata significativa e se il lavoro ottenuto è coerente con gli studi compiuti.

Per l’anno 2017, l’I.I.S. Martinetti ottiene il primo posto tra i Licei a indirizzo Linguistico della provincia di Torino in un raggio di 30 km da Caluso; primo posto anche per l’indirizzo Tecnico Turistico, che spicca tra gli istituti Tecnici del settore Economico nella stessa area geografica. Ottime posizioni anche per gli indirizzi Tecnologico (secondo) e Scientifico (ottavo), e i risultati rimangono eccellenti anche rapportando l’istituto alla provincia di Torino.

“Si tratta di una felice conferma della precedente edizione: la riprova dell’efficacia e validità dell’offerta formativa dell’istituto, spendibile tanto in ambito lavorativo quanto in vista di una carriera universitaria”.

Leggi anche...

spot_img