giovedì 29 Ottobre 2020

TORINO – Individuata dalla Polizia una banda di rapinatori: due arresti e una denuncia

TORINO – Nel mese di ottobre, l’Ufficio Prevenzione Generale ha registrato una serie di rapine a piccoli esercizi commerciali, sul territorio cittadino, connotati da un identico modus operandi: un uomo travisato con un casco da motociclista entrava nell’esercizio brandendo una pistola e si faceva consegnare l’incasso, per poi scappare a bordo di uno scooter di grossa cilindrata, assieme ad un complice.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Dall’analisi delle immagini dei sistemi di videosorveglianza e dalle testimonianze assunte si poteva determinare che le rapine venivano commesse da una banda composta da tre persone (due uomini ed una donna), che si alternavano nella perpetrazione dei delitti e che utilizzavano due diversi scooter per fuggire dalla scena del crimine.

Alla luce di tali evidenze, l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, ha predisposto appositi servizi di controllo del territorio, al fine di interrompere la pericolosa serie delittuosa, avvalendosi degli equipaggi di Squadra Volante.

[su_slider source=”media: 130297,132199,125676,110138″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Lo scorso 28 ottobre, si sono verificati due episodi delittuosi ascrivibili alla “batteria”: la prima rapina avveniva alle 12.50 circa ai danni di una pasticceria, in via Isernia 15, e la seconda alle 18.15 successive, ai danni di un negozio di abbigliamento, in via Reggio 14. In entrambi i casi i rapinatori sono riusciti a scappare, a bordo del consueto scooter, prima dell’intervento delle Squadre Volanti.

Alle 19:45 circa successive, la C.O ha ricevuto notizia di una terza rapina avvenuta in un pastificio sito in questo c.so Svizzera 38/A; nell’occasione sono state fornite dettagliate descrizioni dei rapinatori fuggitivi, indicati come due soggetti di corporatura robusta indossanti giubbotti di colore scuro e caschi modulari di colore grigio chiaro, scappati a bordo di uno scooter.

[su_slider source=”media: 119356,116078,109265,132369″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Grazie alla precisa e pianificata dislocazione degli equipaggi sul territorio, poco dopo, una Volante posizionatasi immediatamente su un’ipotetica via di fuga precedentemente individuata, ha intercettato un motociclo, con a bordo un soggetto corrispondente alle descrizioni diramate.

Ne è nato un lungo e rocambolesco inseguimento, che ha impegnato anche un secondo equipaggio di Volante, che si è concluso poco dopo in via Cibrario, dove il fuggitivo è stato fermato.

La successiva breve attività investigativa, svolta dagli equipaggi delle Volanti, ha condotto alla raccolta di elementi idonei ad identificare anche il complice del fermato ed a trarre in arresto:
MARCIANO Fabian, nato a Pisa il 29.05.1978 (ossia il soggetto inseguito)
FRENCIA Fabrizio, nato a Pinerolo (TO) il 14.05.1975

L’arma utilizzata per commettere il delitto, risultata una perfetta riproduzione di una pistola semiautomatica, è stata recuperata dagli equipaggi sul percorso effettuato dal rapinatore durante la rocambolesca fuga, avendo visto che l’uomo si era disfatto di qualcosa, estratta da sotto il giubbotto.

[su_slider source=”media: 130212″ limit=”100″ link=”image” target=”blank” width=”1600″ height=”220″ title=”no” arrows=”no” pages=”no” mousewheel=”no” autoplay=”0″]

È stata infine identificata anche la donna, ovvero la terza componente della banda, segnalata in relazione ad alcune rapine pregresse, che è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria.

Sono in corso mirate attività investigative, a cura della locale Squadra Mobile, intese alla raccolta di elementi probatori in relazione ad una pluralità di episodi criminosi similari, poiché commessi con le medesime modalità da individui, le cui descrizioni ben si attagliano alle caratteristiche dei soggetti identificati.

[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

PIANEZZA – Ladro fa il gesto delle corna alla telecamera: identificato e arrestato (VIDEO)

PIANEZZA - Dopo un furto ha guardato la telecamera e ha salutato con il gesto delle corna. L’uomo è stato identificato...

TORINO / FERRARA – Sgominata un’associazione a delinquere di stampo mafioso nigeriana (VIDEO)

TORINO / FERRARA - Alle prime ore dell’alba, la Polizia di Stato ha eseguito le ordinanze di custodia cautelare in carcere...

CAPRIE – Si finge un Carabiniere e tenta di rapinare un 70enne

CAPRIE - I carabinieri hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto un 30enne di origini rumene, con precedenti di polizia,...

TORINO – Il Questore De Matteis: “Ieri sera una pagina nera nella storia di Torino” (VIDEO)

TORINO - “Quella di ieri sera è una pagina nera nella storia di Torino e dell'Ordine pubblico”. Dichiara il Questore, Giuseppe...

TORINO – La Pininfarina annuncia la messa in liquidazione della controllata Engineering

TORINO - Oggi presso l’AMMA di Torino l’azienda Pininfarina S.p.A. ha annunciato alla FIM CISL la messa in liquidazione della controllata...

Ultime News

CHIVASSO – Pronto Soccorso in tilt; un centinaio di pazienti in carico

CHIVASSO - La situazione del Pronto Soccorso di Chivasso è peggiorata drasticamente nelle ultime 24 ore. A segnararlo...

PIANEZZA – Ladro fa il gesto delle corna alla telecamera: identificato e arrestato (VIDEO)

PIANEZZA - Dopo un furto ha guardato la telecamera e ha salutato con il gesto delle corna. L’uomo è stato identificato...

Zangrillo: “Italia sta reagendo, stiamo tranquilli”

"Il messaggio è che dobbiamo essere tranquilli, l’Italia sta reagendo in modo positivo". Lo ha detto Alberto Zangrillo, primario di anestesia e rianimazione dell'ospedale...

Proteste e scontri, da Genova a Palermo 

Non si placa l'ondata di proteste contro le misure anti-Covid. E anche stasera, come già accaduto nei giorni scorsi, si sono registrati disordini e...

La Juve cede al Barca, Dembelè-Messi gol allo Stadium

TORINO  - Il Barcellona trova per la prima volta la vittoria in casa della Juventus. Mai vincente a Torino nei sei precedenti, la squadra...