martedì 27 Ottobre 2020

CHIVASSO – L’Asl To4 ha aderito alla Giornata Nazionale “Il mio naso ribelle”

CHIVASSO – Anche quest’anno l’ASL TO4 ha aderito alla Giornata nazionale “Il mio naso ribelle”, promossa dall’Accademia Italiana di Citologia Nasale (AICNA), che si svolgerà giovedì 16 novembre.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Una Giornata dedicata alla prevenzione e alla diagnosi di una particolare forma di rinite, la rinite cellulare. In questa data sarà possibile eseguire gratuitamente il test di citologia nasale presso l’Otorinolaringoiatria dell’Ospedale di Chivasso, diretta dal dottor Libero Tubino, in collaborazione con l’Anatomia Patologica, diretta dal dottor Renzo Orlassino. La Giornata sarà coordinata dalla dottoressa Paola Rosso, otorinolaringoiatra, insieme al dottor Valter Pezzuto, anatomopatologo. La citologia nasale gratuita sarà eseguita presso l’Ambulatorio di Otorinolaringoiatria del Presidio ospedaliero di Chivasso, dalle 14 alle 16, previa prenotazione al numero 346 5851161 a partire dal giorno 13 novembre. Non è necessaria l’impegnativa medica.

La possibilità di eseguire questo test non si esaurisce, comunque, nella sola giornata in questione. E’, infatti, possibile prenotare tramite CUP e con richiesta medica, presso lo stesso Ambulatorio, l’esame citologico nasale e relativa analisi microscopica.

[su_slider source=”media: 130297,125676,110138″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Le malattie nasali colpisco in Italia un individuo su 2, circa il 55% della popolazione. Naso chiuso, che cola, crisi di starnuti, prurito che interessa talvolta anche gli occhi, ridotta sensibilità agli odori, sono tutti sintomi che evocano, di solito, la presenza di una “allergia”. Non sempre è così. Spesso la cronologia dei sintomi non concorda con i test allergologici. Da non molto si è scoperto che le malattie nasali possono prendere forma già dall’infanzia. Esistono forme di rinite, oggi meglio definite come “cellulari”, che hanno radici genetiche e che portano a infiammazioni croniche. Un bambino su 10 (13%) nasce con una rinite non allergica su base cellulare. Queste forme disturbano il sonno e la qualità di vita. Coloro che ne soffrono spesso non dormono e non respirano, non riescono a fare sport e a lavorare bene. E se le riniti allergiche sono più universalmente conosciute, quelle non allergiche possono portare, se non diagnosticate e adeguatamente trattate, a sviluppare asma e poliposi nasale.

[su_slider source=”media: 119356,116078,109265″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Curare la rinite cellulare è possibile, ma solo dopo un’attenta diagnosi. Nuovi strumenti diagnostici hanno permesso di individuarla, dando così la possibilità di trovare la cura che restituisce una buona qualità di vita. La citologia nasale è l’unica pratica medica, semplice e non costosa, capace di farlo. E’ un esame assolutamente non doloroso, eseguibile anche su bambini, che consiste nel prelievo di muco nasale, sottoposto poi a successivo esame microscopico. In questo modo si capisce anche qual è il tipo più appropriato di cura. Si tratta molto spesso di una terapia cronica, come cronica è la malattia. Qualora, però, opportunamente diagnosticate, le riniti cellulari hanno buone possibilità di trattamento.

La scelta della data in cui questa Giornata nazionale si svolge non è casuale. Il mese di novembre, infatti, è quello in cui nell’aria si ha meno diffusione di pollini. Chi non ha allergie a novembre dovrebbe star bene. Chi invece presenta sintomi in questo periodo, al di fuori delle comuni infezioni virali o batteriche del raffreddore, è invitato a sottoporsi all’esame.

[su_slider source=”media: 130212″ limit=”100″ link=”image” target=”blank” width=”1600″ height=”220″ title=”no” arrows=”no” pages=”no” mousewheel=”no” autoplay=”0″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

CHIVASSO – Da lunedì sarà operativo il punto di accesso diretto per i tamponi

CHIVASSO - Da lunedì 12 ottobre sarà operativo il nuovo Punto di accesso diretto (senza prenotazione) di Chivasso, dedicato all’esecuzione di...

CHIVASSO – Marocco: “No alla trasformazione della linea ferroviaria Chivasso-Asti in pista ciclabile”

CHIVASSO - Il vicesindaco di Città metropolitana Marco Marocco è contrario al progetto di utilizzare il sedime ferroviario della Linea Chivasso-Asti...

CHIVASSO – Nursind: “Subito una terapia subintensiva per l’ospedale di Chivasso”

CHIVASSO - “Con le linee di indirizzo emanate dal Ministero della Salute e riguardanti il potenziamento dei posti letto ospedalieri previsti...

CHIVASSO – Assalto al bancomat di via Dante

CHIVASSO – La scorsa notte, tra venerdì 4 e sabato 5 agosto, alcuni malviventi hanno assaltato il bancomat dell'Ufficio Postale situato...

CHIVASSO – Arrestato 20enne per possesso di droga; la convalida questa mattina ad Ivrea

CHIVASSO – I Carabinieri della Compagnia di Chivasso hanno arrestato un 20enne di Castiglione Torinese, perchè trovato in possesso di 115...

Ultime News

TORINO – La Pininfarina annuncia la messa in liquidazione della controllata Engineering

TORINO - Oggi presso l’AMMA di Torino l’azienda Pininfarina S.p.A. ha annunciato alla FIM CISL la messa in liquidazione della controllata...

ASTI – Incidente: ambulanza si scontra con una vettura in corso Pietro Chiesa

ASTI – Scontro tra un'ambulanza della Croce Rossa e una vettura, questa mattina, martedì 27, intorno a mezzogiorno, all'incrocio tra corso...

CALUSO – Deceduto il bimbo di cinque anni che era nell’auto che ha avuto l’incidente sulla SS26

CALUSO – Purtroppo non ce l'ha fatta il bimbo di 5 anni, vittima dell'incidente avvenuto in frazione Carolina a Caluso, aulla...

VOLPIANO – Positivi un dipendente comunale dell’anagrafe e uno dell’asilo nido: chiusi per sicurezza

VOLPIANO - L'ufficio Anagrafe del Comune di Volpiano è chiuso al pubblico da oggi, martedì 27 ottobre, fino al 31 ottobre,...

RIVAROLO CANAVESE – Una mascherina non imbavaglia il sorriso della musica

RIVAROLO CANAVESE - La Musica è un linguaggio globale che meravigliosamente non ha bisogno di parole per comunicare.