mercoledì 3 Marzo 2021

OZEGNA / RIVAROLO – Bartoli e Rostagno sollecitano alla Città Metropolitana un sopralluogo alla “Curva del Bogo”

Il Comune di Ozegna, in seguito a precedenti incidenti mortali, nel corso degli anni, ha segnalato la criticità di quel tratto di strada

OZEGNA / RIVAROLO CANAVESE – I Comuni del Canavese Occidentale hanno inviato, al vice Sindaco Metropolitano Marco Marocco, al Consigliere delegato alla Viabilità Antonino Iaria e al Dirigente dei Lavori Pubblici e Viabilità, Matteo Tizzani, una nota relativa alla pericolosità del tratto della Sp 222 compreso tra Castellamonte e Rivarolo, a firma del Sindaco di Ozegna Sergio Bartoli e del primo cittadino di Rivarolo Canavese, nonché portavoce del gruppo omogeneo, Alberto Rostagno.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

“Domenica scorsa, 29 ottobre 2017, – si legge nella missiva – un ennesimo incidente mortale, in cui hanno perso la vita due giovani canavesani, si è registrato sulla SP 222, nel territorio del Comune di Ozegna al confine con il Comune di Rivarolo Canavese, nella così detta “curva del Bogo”.

Il Comune di Ozegna, in seguito a precedenti incidenti mortali, nel corso degli anni, ha segnalato la criticità di quel tratto di strada e a proprie spese ha provveduto all’installazione di rilevatori della velocità.

[su_slider source=”media: 130297,125676,110138″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Inoltre a seguito degli incontri tenutosi negli anni precedenti con funzionari della Provincia l’amministrazione di Ozegna aveva suggerito l’installazione di guardrail dove mancanti, bande rumorose, barriere spartitraffico, e la verifica dell’esatta inclinazione della curva.

A tuttoggi, nel tratto di strada dove si è verificato l’ultimo episodio mortale, risultano mancanti dei sopracitati dispositivi di protezione.”

[su_slider source=”media: 119356,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Nella lettera viene richiesto un sopralluogo al tratto stradale: “Richiediamo, dando la nostra disponibilità ad essere presenti, un sollecito sopralluogo nel tratto di strada segnalato e un successivo intervento di messa in sicurezza della SP 222 nella “curva del Bogo” al confine tra i comuni di Ozegna e Rivarolo Canavese.”

[su_slider source=”media: 130212″ limit=”100″ link=”image” target=”blank” width=”1600″ height=”220″ title=”no” arrows=”no” pages=”no” mousewheel=”no” autoplay=”0″]

[su_slider source=”media: 100996,100993″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...