mercoledì 21 Ottobre 2020

CANAVESE – Emergenza incendi: la Lega si interroga sui ritardi dello Stato

“Vigili del fuoco, squadre anti-incendi e volontari hanno fatto per giorni un lavoro incredibile, ma lo Stato e la Regione dov’erano? Il pericolo è stato sottovalutato. Servivano più uomini e mezzi sin da subito”

CANAVESE – La Lega Nord Canavese interviene sul caso degli incendi che hanno devastato, ma in taluni casi continuano a farlo, tutta la provincia di Torino.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

“I vigili del fuoco, le squadre di anti-incendi boschivi e i volontari hanno fatto per giorni un lavoro incredibile, lottando senza tregua per salvare i boschi e le zone abitate dalla furia del fuoco – spiega il segretario provinciale del Carroccio, Cesare Pianasso – Purtroppo, come spesso accade, abbiamo dovuto constatare l’assenza dello Stato e della Regione, che hanno affrontato il problema con superficialità.”

“Il presidente Chiamparino doveva intervenire prima, – continua Pianaso – dichiarando da subito lo stato di emergenza, richiedendo più uomini e mezzi per dare il cambio alle squadre impegnate giorno e notte sul fronte del fuoco. Appare poi evidente, in tutta la sua drammaticità, che l’accorpamento della Guardia forestale deciso con la riforma Madia sia stato  quantomeno improvvido, perchè ha disperso un patrimonio di conoscenze ed esperienze che in occasioni come questa sarebbe stato fondamentale”.

[su_slider source=”media: 130297,125676,110138″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 119356,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 130212″ limit=”100″ link=”image” target=”blank” width=”1600″ height=”220″ title=”no” arrows=”no” pages=”no” mousewheel=”no” autoplay=”0″]

[su_slider source=”media: 100996,100993″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

CANAVESE / PIEMONTE – Covid: oggi 194 nuovi casi in Canavese; 1396 in Piemonte

CANAVESE / PIEMONTE – Sale ancora il numero dei casi positivi in Canavese. Oggi, martedì 20 ottobre, in Canavese sono stati...

CANAVESE – Canavese e Valli di Lanzo al tavolo del Consiglio Nazionale dell’Uncem

CANAVESE - Ci sarà il Canavese con le Valli di Lanzo al tavolo del Consiglio Nazionale dell’UNCEM che vedrà il Piemonte...

COVID – Circolari della Regione Piemonte; 11 nuovi comuni “positivi” in Canavese

COVID – Operatività dell'Unità di Crisi fino al 31 gennaio, divieto di vendita alcolici (escluso il servizio al tavolo negli esercizi...

CANAVESE – Covid: oggi 83 nuovi casi sul territorio per un totale di 512 casi attualmente positivi

CANAVESE – 83 nuovi casi positivi in Canavese registrati oggi, martedì 13 ottobre, per un totale di 512 casi sul territorio.

CANAVESE – I casi positivi al Covid in Canavese sono 283 di cui 33 nuovi; 401 registrati in Piemonte

CANAVESE - 283 casi positivi totali in Canavese; 33 registrati ieri, venerdì 9 ottobre e 401 casi positivi registrati invece in...

Ultime News

PIEMONTE – Centri Commerciali non alimentari chiusi nel fine settimana; didattica per metà a distanza

PIEMONTE – Dal prossimo fine settimana centri commerciali, non alimentari, chiusi tutti i sabati e le domeniche. È...

CANAVESE / PIEMONTE – Covid: oggi 194 nuovi casi in Canavese; 1396 in Piemonte

CANAVESE / PIEMONTE – Sale ancora il numero dei casi positivi in Canavese. Oggi, martedì 20 ottobre, in Canavese sono stati...

RIVAROLO CANAVESE – Aumento della Tari? Solo per le utenze domestiche

RIVAROLO CANAVESE – Le bollette della Tari aumenteranno in mondo sensibile sui cittadini “privati” della città.

RALLY – HP Sport bene al rally del Molise

RALLY - Un resoconto altamente soddisfacente, quello di HP Sport RRT al termine del week end motoristico molisano.

TORINO – Incidente in via Reiss Romoli; deceduta una 62enne

TORINO – Incidente mortale in via Reiss Romoli. È accaduto questa mattina, martedì 20 ottobre, intorno alle 8.15 a Torino.
X