sabato 15 Maggio 2021
sabato, Maggio 15, 2021
spot_img

RALLY / CHIERI – La Grande Corsa attende i Campioni francesi

Saranno Delecour e Savignoni a dar fuoco alle polveri nella prima edizione del rally storico in programma a Chieri ad inizio novembre! Correranno con una Porsche 911 mentre per Jean Pier Nicolas è pronta un’Alpine Renault per deliziare il pubblico

 

RALLY / CHIERI – La notizia era nell’aria da alcuni giorni e col passare delle ore, sempre più indizi portavano a scoprire chi fosse l’ospite d’onore de “La Grande Corsa di Chieri 2017”.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

L’Associazione “Amici di Nino” ha infatti di recente confermato che François Delecour sarà al via del rally storico con una Porsche 911 RSR Gruppo 4, affiancato da Dominique Savignoni.

Foto Max Ponti

Continua quindi la tradizione della manifestazione che propone un grande nome ad ogni edizione e in questa del 2017 il vicecampione del mondo del 1993 sarà in buona compagnia, visto che da oltralpe arriverà anche Jean-Pierre Nicolas il quale si cimenterà alla guida di un’Alpine Renault, nella non competitiva “all stars” abbinata al rally storico e alla regolarità sport.

 

[su_slider source=”media: 125676,110138,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Due grandi piloti francesi i quali daranno sicuramente lustro all’evento che si svolgerà a Chieri nelle giornate di venerdì 3 e sabato 4 novembre prossimi; ad essi si unirà un’ulteriore ospite transalpina: l’apprezzata Michel Espinos Petit, meglio conosciuta con lo pseudonimo “Biche”, andando così a comporre uno straordinario tris di vincitori del Rallye Montecarlo negli anni 1973, 1978 e 1994.

Ma non saranno solo i prestigiosi ospiti francesi a tenere alta l’attenzione della manifestazione: sono infatti in arrivo anche le iscrizioni di diversi protagonisti dei rally storici italiani e tra loro dovrebbero esserci sicuramente tre, ma probabilmente di più, Campioni Italiani della specialità i quali animeranno l’appuntamento finale del Memory Fornaca giunto alla sesta edizione avendo, senza dubbio, uno stimolo in più nel confrontarsi con Delecour che ritroverà il cavallino di Stoccarda, stavolta in versione auto storica.

[su_slider source=”media: 124101″ limit=”100″ link=”image” target=”blank” width=”730″ height=”180″ title=”no” arrows=”no” pages=”no” mousewheel=”no” autoplay=”0″ speed=”0″]

Nel frattempo sono stati definiti gli ultimi dettagli e l’organizzatore porta a conoscenza che sono stati anche corretti dei refusi relativi ad alcune date nel sito ufficiale della gara: si confermano quindi le verifiche nella giornata di venerdì 3 novembre dalle 10 sino alle 14.30. La partenza del prologo serale, che prevede un breve trasferimento dal centro città al riordino notturno, verrà data alle 18.30. Le prove speciali saranno nove, due da ripetere e una da corrersi tre volte, per un totale di 61,45 chilometri cronometrati; altrettante le prove di precisione per i partecipanti alla regolarità sport.

Le iscrizioni chiuderanno venerdì 27 ottobre.

[su_slider source=”media: 100996,100993,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img