spot_img
sabato 18 Settembre 2021
sabato, Settembre 18, 2021

BAIRO – La magia lasciata a Bairo dal talento Angelo Cruciani

BAIRO – Non si sveglierà tanto presto Bairo dal bellissimo sogno vissuto con la presenza di uno stilista di fama.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Un talento camaleontico, mai scontato, deciso, penetrante: Angelo Cruciani con il suo brand Yezael; grande mente, dall’animo gentile ha saputo regalare una giornata piena di emozioni alla piccola Comunità di Bairo e a chi era presente il 29 settembre presso la Sala del Teatro Santa Marta per la giornata inaugurale de “Bairo Fashion’s Nights”.

Dopo aver presentato la sua ultima collezione alla Mostra del Cinema di Venezia ed aver presenziato alla Milano Fashion Week 2017, è giunto a Bairo dove ha raccontato il suo percorso, di come ha saputo raggiungere il suo sogno partendo da Cantiano, realtà dell’entroterra marchigiana, delle fatiche e delle scelte che lo hanno portato oggi ad essere un’artista di fama internazionale, riconosciuto per il suo stile deciso ed eccentrico.

[su_slider source=”media: 125676,110138,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Le ore trascorse con lui sono state ben altro che meramente autobiografiche, sono state lezioni di storia del costume, stile, cambiamenti sociali, nelle quali passione sogno e determinazione sono stati i tratti dominanti.

Facciamo un passo indietro: “Perché Angelo Cruciani a Bairo?”

«L’aver voluto ed avuto Angelo Cruciani a Bairo – afferma l’Amministrazione – ed in particolare in una delle giornate dedicate alla promozione della creatività, del talento e del territorio in maniera sistemica è stato un grande onore. Il risultato è stato sorprendente, qualcuno ha commentato che “sembrava di essere in un film”. Eravamo certi che avrebbe portato positività, avrebbe fatto riflettere i presenti e aiutato a comprendere come nella vita è importante avere dei sogni da coltivare con passione e caparbietà, qualsiasi essi siano e da qualsiasi punti si parta. È stato illuminante, si è messo allo stesso livello dei presenti: ha parlato ai ragazzi, ai genitori, ai direttori delle Scuole, agli Amministratori presenti ed ai suoi ”fans”, ai quali a fine serata a firmato gli autografi.

A fare da collorario ad una serata magica sono stati alcuni dei suoi abiti indossati da Modelli “Made in Bairo”: ragazzi locali che per una notte hanno provato l’ebrezza di essere dei veri modelli.

Emozioni indimenticabili anche per piccoli ospiti del Micronido “Arca di Noè”, per i quali Angelo ha disegnando “su ordinazione” gli abiti dei loro sogni, momenti che i bambini porteranno sempre con loro.»

[su_slider source=”media: 124101″ limit=”100″ link=”image” target=”blank” width=”730″ height=”180″ title=”no” arrows=”no” pages=”no” mousewheel=”no” autoplay=”0″ speed=”0″]

E concludono: «Abbiamo voluto coinvolgere Istituti e Scuole Moda locali, da Biella, e Torino, per creare un momento di confronto genuino, e realtà locali del settore. Tanti ingredienti, grandi sentimenti e un grazie infinito ad Angelo Cruciani, oramai considerato un bairese “DOC”.»

 

 

 

 

[su_slider source=”media: 100996,100993,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img