sabato 19 Giugno 2021
sabato, Giugno 19, 2021
spot_img

TORINO – Sciopero Gtt: adesione del 70 per cento; nessuna garanzia per i trasporti speciali in vista del derby (FOTO E VIDEO)

TORINO – Sciopero dei mezzi Gtt da questa mattina per 24 ore indetto dalle Organizzazioni territoriali Faisa-Cisal e Fast-Confsal, in difesa del futuro dei dipendenti Gtt.

Massiccia l’adesione che ha toccato il 70%.

“Per l’ennesiama olta, durante quest’estate, abbiamo dovuto apprendere dai giornali che hanno riempito pagine intere con notizie sullo stato di “salute” di Gtt, di difficoltà taciute e spesso negate. – Affermano le organizzazioni – Uno slalom fra polemiche, cose dette e ritrattate, mezze verità, silenzi mendaci e intrecci di voci, dichiarazioni e funamboliche smentite.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

La scelta unilaterale di una soluzione ragionieristica per ridurre i costi, con la conseguenza che a pagarne il prezzo, ancora una volta saranno le lavoratrici, i lavoratori e la cittadinanza che utilizza i mezzi pubblici. Rimbalzano voci di alcune centinaia di esuberi, di una cessione del 15% delle linee ai privati (un intero stabilimento verrebbe dato ai vettori esterni), dello scorporo dei Park, della dismissione del settore tecnico, della vendita del distributore metano e del mancato rispetto dell’accordo sulle assunzioni degli operai ( già selezionati) solo per citare alcuni degli argomenti e molto altro ancora… Disallineamenti e debiti, frutto di un sistema inefficiente poco trasparente e costoso che le nostre organizzazioni denunciano da anni, sembrerebbero essere fuori controllo.”

[su_slider source=”media: 124101″ limit=”100″ link=”image” target=”blank” width=”730″ height=”180″ title=”no” arrows=”no” pages=”no” mousewheel=”no” autoplay=”0″ speed=”0″]

E aggiungono: “E così mentre gli autisti si vedono costretti correre come pazzi, ogni giorno da tempi di percorrenza “da formula uno”, a fare i conti con mezzi obsoleti che sempre più spesso si fermano in linea, a subire forme di “baratto” sulla richiesta legittima di un giorno di ferie, di un cambio turno ecc. a sopperire alla mancanza di personale con livelli altissimi di straordinario, a vedersi abitualmente annulata la preconoscenza della domenica e nel caso di non disponibilità ad effettuare straordinario a go go, assegnare i turni peggiori. Gli operai devono fare miracoli per garantire un numero minimo di vetture per il servizio. Gli addetti ai park continuano a non vedere realizzate le loro legittime aspettative su un pari trattamento economico-normativo, mentre già si prospetta una nuova stagione dello “spezzatino” i lavoratori della metro stentano sempre di più a conciliare i tempi di vita con quelli del lavoro e qualcuno vorrebbe riproporre la teoria dello spezzatino e della vendita del GTT. Anche il futuro dei lavoratori del settore ferrovie è ben poco chiaro ed anche in questo caso sembra che nessuno se ne preoccupi. È giunto il momento che qualcuno parli chiaro… non si può giocare sulla seconda realtà occupazionale della provincia. Oggi la vera partita la giocano i dipendenti del Gtt e riguarda il loro futuro”

[su_slider source=”media: 110138,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Il servizio sarà comunque garantito nelle seguenti fasce orarie:

Servizio urbano e suburbano della Città di Torino: dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 12.00 alle ore 15.00
Metropolitana: dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 12.00 alle ore 15.00
Autolinee extraurbane: da inizio servizio alle ore 8.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30
sfm1 Pont-Rivarolo-Chieri (ferrovia Canavesana) e sfmA Torino-Aeroporto-Ceres: da inizio servizio alle ore 8.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30

Non sarà invece garantito il trasporto “speciale” per il derby di questa sera.

[su_slider source=”media: 100996,100993,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img