sabato 19 Giugno 2021
sabato, Giugno 19, 2021
spot_img

BAIRO – Al Teatro Santa Marta si è parlato di profughi e immigrazione; il prossimo fine settimana “Bairo Fashion’s Nights” (FOTO E VIDEO)

Grande e particolare evento quello del prossimo fine settimana, dove verrà lanciata la t-shirt "#BeBairo #BeCool”

BAIRO – Il tema delicato dell’immigrazione e dei profughi è stato ben sviluppato nell’incontro dal titolo “L’Esodo nel nostro secolo”, che si è tenuto ieri sera, venerdì 22 settembre, presso il salone del Teatro Santa Marta a Bairo.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Relatori della serata Michele Stefanelli, autore del libro “Un Cammino di Sabbia e Acqua”, volontario cooperante in Etiopia e autore della mostra in esposizione in questi giorni “Un lungo sguardo sull’Etiopia”; Abdullhai Ahmed mediatore culturale e cittadino italiano e onorario della Città di Settimo Torinese e Andrea Sacco che ha presentato il progetto Casa-Asilo, realizzato alle porte di Asti.

Abdullhai Ahmed, in Italia da dieci anni, ha raccontato la sua storia di profugo e la sua esperienza. Una serata toccante che ha arricchito tutti i presenti in sala.

Bairo è un paese molto attivo e ricco di iniziative. La prossima, dal titolo “Bairo Fashion’s Nights”, è prevista per venerdì 29 e sabato 30 settembre. Due serate dedicate al talento, all’anima creativa, e alla valorizzazione delle tradizioni bairesi e non solo, unite da un denominatore comune che è la passione, ovvero il crearecon passione.

[su_slider source=”media: 124101″ limit=”100″ link=”image” target=”blank” width=”730″ height=”180″ title=”no” arrows=”no” pages=”no” mousewheel=”no” autoplay=”0″ speed=”0″]

Si aprirà il 29 settembre  con un’ospite d’eccezione che, dalla Mostra del Cinema di Venezia, dove ha presentato la sua nuova collezione, arriverà direttamente a Bairo, con una fermata intermedia alla Settimana della Moda di Milano: Angelo Cruciani con il suo brand Yezael.

Cruciani racconterà la sua storia inusuale, ciò che ha mosso il suo viaggio creativo che lo ha portato a creare il brand Yezael, brand emergente di successo, dedicato a personalità forti.

Yezael è il nome dell’Angelo dell’Amore; lo ha scelto per caratterizzare degli abiti che non solo vogliono essere indossati, ma che vogliono anche comunicare all’anima di chi li indossa il percorso creativo di ognuno di essi. I suoi modelli sono per lo più portati da personaggi dello star system sia nazionale che internazionale.

[su_slider source=”media: 110138,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

L’obiettivo della serata è triplice: la presenza di Angelo vuole essere un momento di condivisione e connessione con i giovani o realtà locali , bairesi e non, che hanno a che fare con il sistema della moda, affinchè possa crearsi uno scambio efficace, di ispirazione o interrogazione per i nostri talenti; stiamo pensando a: stilisti, designer, consulenti di immagine, studenti, insegnanti, imprenditori ed esperti del settore a livello locale. Presentare ad un pubblico eterogeneo, indipendentemente dal percorso professionale, una storia di successo, nella quale l’amore per ciò che si fa è sempre stato anteposto al mero ritorno economico.
Ed infine, far conoscere Bairo, un “gioiello da preservare” (come è stato di recente definito da un ospite internazionale), anche al di fuori dei confini.

[su_slider source=”media: 100996,100993,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Il 30 settembre a rubare la scena saranno invece Atelier Victoria di Giorgia Bertinetto e il lancio della T-Shirt “#BeBairo #BeCool”.

«Mutuando un linguaggio tipicamente dei social, #BeBairo #BeCool, ovvero “Se sei di Bairo, va bene/sei giusto”, – spiega l’amministrazione – è dedicata non solo ai bairesi D.O.C., a chi si sente legato a Bairo per un qualche motivo, o a chi si sta appassionando al nostro paese, ma soprattutto a chi crede nei valori tradizionali, tipici di una realtà come può essere quella di Bairo, senza rinunciare a stare al passo con i tempi. I valori tipici e tradizionali saranno ben rappresentati da alcune eccellenze enogastronomiche, e non solo che esporranno i loro prodotti.”

Ad allietare la serata un apericena e note danzanti.

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img