VALPERGA – Dopo Rivarolo e Bairo anche il Comune di Valperga accoglie “la sedia rossa”. Nel pomeriggio di giovedì 14 settembre l’Associazione Donne per la Valle Sacra ha consegnato al Comune “la sedia rossa” nell’ambito della campagna Nazionale “Posto Occupato”.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Si tratta di un gesto concreto dedicato a tutte le donne vittime di violenza. Ciascuna di quelle donne, prima che un marito, un ex, un amante, uno sconosciuto decidesse di porre fine alla sua vita, occupava un posto a teatro, sul tram, a scuola, in metropolitana, nella società. La sedia rossa consegnata al Comune di Valperga porta il nome di Laura con la data 25/03/17 è il giorno in cui una ragazza di nome Laura è stata uccisa dal marito che le ha dato fuoco davanti alla sua bambina. La sedia rossa resterà all’interno della Sala Consiliare tra le sedie per il pubblico a testimonianza.

 

[su_slider source=”media: 110138,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 109265,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here