martedì 15 Giugno 2021
martedì, Giugno 15, 2021
spot_img

ASTI – La Barbera d’Asti e i vini del Monferrato protagonisti alla Douja d’Or

ASTI – Nel mese di settembre, da venerdì 8 a domenica 10 e da venerdì 15 a domenica 17, in occasione dei  fine settimana della Douja d’Or, Piazza San Martino ad Asti ospiterà le più prestigiose produzioni vinicole dell’intero territorio Piemontese.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Tra queste non possono mancare le denominazioni tutelate dal Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato che, assieme agli altri 10 Consorzi di tutela regionali coordinati da Piemonte Land of Perfection, avrà uno spazio dedicato per presentarle e guidare curiosi e winelovers in un viaggio alla scoperta dei territori vinicoli del Monferrato e dei loro vini d’eccellenza.

Saranno oltre 80 le etichette offerte in degustazione dal Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato per rappresentare il meglio della produzione vinicola del territorio. Ad accompagnare le degustazioni sono previsti, a partire dalle ore 18.00, momenti dedicati all’intrattenimento musicale realizzati in collaborazione con l’Associazione Diavolo Rosso; a fare da cornice, le suggestive proiezioni di immagini che rappresentano i territori vinicoli UNESCO, visibili sulle mura esterne dei palazzi storici affacciati sulla piazza.

[su_slider source=”media: 110138,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

“La presenza alla Douja D’or di tutti i Consorzi di tutela piemontesi, attraverso Piemonte Land of Perfection, rappresenta un valore aggiunto notevole per lo storico evento di Asti giunto ormai alla 51° edizione” – dichiara il Presidente del Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato Filippo Mobrici. “Ringrazio i produttori che hanno aderito consentendoci di presentare tutte le denominazioni del Monferrato. Un grazie va inoltre alle istituzioni, in particolare alla Camera di Commercio di Asti presieduta dal dott. Goria, la cui vicinanza è fondamentale per realizzare gli obiettivi di crescita territoriale che come Consorzio ci siamo posti”.

[su_slider source=”media: 109265,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

I carnet di degustazione saranno acquistabili direttamente presso gli stand del Consorzio ad un costo di 10 euro cadauno e comprenderanno la degustazione di tre vini a scelta (una per ognuna delle tre fasce di costo: €1,50, € 2,50, e 3,50) e un piatto di degustazione di prodotti tipici DOP e IGP.

[su_slider source=”media: 100996,100993,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img