RIVA PRESSO CHIERI – Da venerdì 1 a domenica 3 settembre a Riva presso Chieri torna la Rassegna zootenica regionale, giunta alla tredicesima edizione.

Advertising App ON 2

Nella serata del venerdì al ristorante Cascina Speranza si terrà il secondo Simposio sulla Piemontese, a cura di Confagricoltura. A partire dalle 20, saranno illustrati e degustati tre piatti a base della carne della razza bovina più pregiata. Per le prenotazioni occorre telefonare al numero 011-9468186. Sabato 2 settembre alle 17 a Palazzo Grosso, sede del Municipio, si terrà il convegno sul tema “Igp Vitellone piemontese della coscia: un’opportunità in più per il nostro territorio”, organizzato dal Comune in collaborazione con l’assessorato regionale all’agricoltura e con il consorzio Coalvi, che riunisce gli allevatori della razza Piemontese.

Oltre all’assessore regionale Giorgio Ferrero, interverranno il vicedirettore del Coalvi Giuseppe Franco e i rappresentanti delle organizzazioni del mondo agricolo, Coldiretti, Cia e Confagricoltura. A moderare il dibattito sarà il giornalista del “Corriere di Chieri” Enrico Bassignana.

Domenica 3 settembre dalle 8 alle 13 nei Giardini di Palazzo Grosso si terrà la Rassegna zootecnica della razza bovina Piemontese. L’illustrazione delle caratteristiche dei capi in concorso e la selezione dei vincitori sarà curata dai tecnici dell’ARA, l’associazione Regionale Allevatori. Gli allievi dell’Istituto professionale agrario di Chieri parteciperanno ad una esercitazione sulle qualità morfologiche degli animali esposti.

Associazione Primo Contatto definitivo 700X100
Allianz 2 modifica jpeg

La premiazione dei capi e degli allevatori è in programma alle 11. A seguire i macellai rivesi offriranno un aperitivo con degustazione di carne cruda, accompagnata dalla Freisa di Chieri della Cantina Terre dei Santi di Castelnuovo Don Bosco. Alle 13 nel salone San Giuseppe del ristorante Cascina Speranza sarà possibile degustare il Gran bollito. La degustazione guidata sarà curata dall’Accademia delle tradizioni enogastronomiche del Piemonte, che nel pomeriggio organizzerà anche una degustazione di formaggi nel cortile dell’ex scuola materna. Per il Gran bollito occorre prenotare, telefonando al numero 331-9304619. Dalle 9 alle 19 si terrà il mercatino dei prodotti tipici del territorio, delle macchine agricole, dei prodotti per il giardinaggio e il florovivaismo e dell’artigianato locale.

Monalisa Ozegna 700×100 2
Monalisa Ozegna ok 700×100

Dalle 15 alle 19 sarà possibile partecipare alle visite guidate a Palazzo Grosso, al Museo del paesaggio sonoro e alle chiese del centro storico di Riva. Agli amanti della storia e della cultura è dedicato l’evento “Ozi estivi a Palazzo Grosso–Tableaux Vivant del 700”, proposto alle 15,30, alle 16,30 e alle 17,30 dall’associazione “Vie del tempo”. L’evento rievoca l’epoca in cui le famiglie nobiliari piemontesi possedevano residenze di campagna, in cui si rifugiavano durante la canicola estiva. Erano e sono ancora edifici grandiosi, con decori e arredi di pregio, circondati da giardini lussureggianti. Nei palazzi nobiliari come quello di Riva presso Chieri i passatempi per le famiglie nobiliari e i loro ospiti andavano dalle letture alla musica da camera, dai balli ai banchetti. Il pomeriggio passato tra nobili signori ed eleganti dame sarà l’occasione per “tuffarsi” nel tempo che fu. Sempre nel pomeriggio di domenica 3 settembre è in programma uno spettacolo teatrale in piazza Parrocchia, a cura di Alessandro Marrapodi. Lunedì 4 settembre nei Giardini di Palazzo Grosso si terrà una mostra di piccoli animali con premiazione. A proposito di animali, da segnalare l’iniziativa della Biblioteca civica, che sabato 2 settembre alle 10,30 proporrà “Animalettura in biblioteca. Pagine animate a 4 zampe” e a seguire un laboratorio manuale per i bambini.

Banner_730x100
Original Marines
mafish nuovo 730×100

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here