CUNEO – Negli ultimi giorni i Carabinieri della Compagnia di Borgo San Dalmazzo hanno proceduto ad effettuare numerosi controlli nel territorio di competenza, in particolare lungo le principali vie di comunicazioni dove giornalmente, durante il periodo estivo e nei fine settimana, transitano numerose autovetture e motociclette dirette verso la vicina Francia o nei luoghi di villeggiatura della zona.

Con lo scopo di sensibilizzare gli utenti della strada al massimo rispetto delle norme vigenti e prevenire il verificarsi di incidenti stradali, sono stati raggiunti i seguenti risultati:
I carabinieri delle Stazioni di Borgo San Dalmazzo e Demonte durante alcuni controlli alla circolazione stradale sottoponevano a controllo due automobilisti in evidente stato di ebrezza alcolica. Entrambi infatti venivano trovati con un tasso alcolico ben oltre il limite consentito dalla legge, per tale motivo i mezzi in loro uso venivano affidati ad una terza persona da loro indicata e i due automobilisti denunciati in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza.

Advertising App ON 2

Nell’ambito di mirati controlli inoltre i Carabinieri della Stazione di Borgo San Dalmazzo hanno denunciato in stato di libertà per il reato di truffa un soggetto pregiudicato, residente in provincia di Treviso. Si acclarava infatti che lo stesso aveva percepito indebitamente un anticipo di 500,00 euro per la vendita di un’auto d’epoca, ai danni di un ignaro cliente, pubblicizzata su un sito internet per la compra-vendita dell’usato.

Associazione Primo Contatto definitivo 700X100
Allianz 2 modifica jpeg

Infine i militari della Stazione di Demonte traevano in arresto in esecuzione di un ordine di carcerazione della procura di Vercelli, L.F. di origine albanese per una rapina commessa nel 2011, per tale motivo lo stesso, dopo le formalità di rito è stato tradotto presso la casa circondariale di Torino a disposizione dell’A.G.

Monalisa Ozegna 700×100 2
Monalisa Ozegna ok 700×100
Banner_730x100
Original Marines
mafish nuovo 730×100

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here