lunedì 17 Maggio 2021
lunedì, Maggio 17, 2021
spot_img

VOLPIANO – Uno striscione per i dipendenti della Comital

 

VOLPIANO – Uno striscione di protesta dei lavoratori Comital è appeso da oggi pomeriggio tra il palazzo comunale di Volpiano e la chiesa parrocchiale.

La situazione dei lavoratori dell’azienda, è tragica: è stato infatti avviato un licenziamento collettivo dei dipendenti per cessata attività.

La Comital, di proprietà della francese Aedi insieme alla Lamalù di Volpiano, svolge attività di laminazione di alluminio per industria farmaceutica e alimentare presso l’unico sito produttivo di Volpiano, situato in via Brandizzo.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

«Abbiamo immediatamente accolto la richiesta delle organizzazioni sindacali – commenta il sindaco Emanuele De Zuanne – per dare visibilità alla loro battaglia in seguito ai licenziamenti annunciati. Con questo gesto intendiamo sottolineare la solidarietà dell’Amministrazione comunale ai 138 lavoratori coinvolti in questa incredibile vicenda che offende la loro dignità».

[su_slider source=”media: 110138,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media:109265,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img