LOMBARDORE – Nei giorni scorsi, a Lombardore, in località Sarti, i carabinieri di Leinì hanno arrestato i fratelli Vittorio e Simone D., 20 e di 27 anni, residenti a Lombardore poiché sono stati sorpresi in un terreno agricolo abbandonato mentre coltivavano 11 piante di cannabis alte 3 metri per ricavarne marijuana.

Nell’ambito della stessa operazione, i militari hanno denunciato due studenti, di 22 e di 30 anni, di Lombardore poiché è emerso che gli stessi avevano curato la piantagione con i due fratelli.
Vittorio e Simone sono stati collocati ai domiciliari.

 

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

GUARDA LE FOTO


[su_slider source=”media: 110138,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media:109265,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here