domenica 24 Gennaio 2021

San Francesco al Campo – Celebrati i 20 anni del Velodromo Francone

Giacomino Martinetto ringrazia i suoi fedelissimi: “Orgoglioso di essere il vostro presidente”. Alla presenza delle autorità regionali e dei vertici della Federciclismo, presentata ufficialmente la Sei Giorni di Torino 2017

San Francesco al Campo – «Insieme a questo gruppo fantastico abbiamo vissuto tante storie, tante emozioni, tanti sogni: mi ritengo un privilegiato, ad essere il vostro presidente».

È questo il messaggio che Giacomino Martinetto ha rivolto al suo gruppo di collaboratori venerdì 16 giugno, alla grande serata del Velodromo Francone organizzata nelle sale del Teatro Vittoria, nel cuore di Torino.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Un momento toccante, per la celebrazione di vent’anni della struttura di San Francesco al Campo, che ha finora saputo portare nel Canavese il meglio del grande ciclismo internazionale, organizzando manifestazioni di altissimo livello, dai Campionati Italiani alla Coppa del Mondo, dalle Sei Giorni alle Parate di Stelle del Giro d’Italia. Ma anche un momento di rilancio della nuova stagione: nel corso della serata è stata infatti presentata ufficialmente la Sei Giorni di Torino 2017, in programma al Velodromo Francone dal 13 al 18 luglio.

In un ideale passaggio di consegne tra passato e futuro, tra sogni realizzati e mille altri da mettere in pista, spazio anche ad una sorta di amarcord, con la presentazione del libro “Sfiorando le nuvole. Vent’anni del Velodromo Francone: storia di un sogno”, scritto da Andrea Strumia e pubblicato da Graphot Editrice.

Fra gli ospiti intervenuti alla serata, l’assessore allo Sport della Regione Piemonte, Giovanni Maria Ferraris; il presidente della Federazione Ciclistica Italiana, Renato Di Rocco; il presidente del Comitato regionale FCI, Giovanni Vietri; il presidente della Lega Ciclismo Professionistico, Enzo Ghigo; il vicesindaco di San Francesco al Campo, Enrico Demaria, e vari rappresentanti dei Comuni della zona e dell’Unione dei Comuni del Ciriacese e del Basso Canavese.

[su_slider source=”media: 110138″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

GUARDA IL VIDEO

[su_slider source=”media: 109265,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...