CASTELLAMONTE – “Inaugurato” l’ex scaricatore della stazione con il concerto di Fabrizio Zanotti

giuanun
Banner_730x100
Original Marines
mafish nuovo 730×100

CASTELLAMONTE – Serata di grande musica quella che si è svolta sabato sera presso l’ex scaricatore della stazione ferroviaria con un eccezionale concerto che ha visto come protagonista il cantautore Fabrizio Zanotti.

Advertising App ON 2

 

L’artista ha presentato il suo nuovo album dal titolo “Luna Nuova”, un caleidoscopico viaggio, provocatorio e ottimista, nella realtà quotidiana giocando tra diversi stili musicali, con il blues che racconta la crisi di un greco, le corse western style di un ragazzino della malavita, le pulsazioni dub e gli echi del sud Italia.

Fabrizio Zanotti, voce e chitarra acustica, è stato affiancato da Silvano Ganio Mego al basso elettrico, Alain Teodori alle percussioni, Anais Drago al violino.

Il pubblico, numeroso malgrado le tantissime altre iniziative proposte in città, si è lasciato coinvolgere e si è fatto trasportare dalle melodie e dalle parole, si è fatto incantare dai colori delle luci e delle ombre del teatro.

Del teatro…. in realtà il concerto non si è svolto in un teatro, bensì all’intero dell’ex scaricatore della stazione ferroviaria di Castellamonte. Un luogo simbolo dell’operosità degli artigiani del passato, inventori e costruttori di manufatti che proprio attraverso i treni hanno raggiunto il mondo intero. Un fabbricato che è stato recentemente restaurato e restituito alla collettività quale mercato coperto per gli agricoltori, ma per l’occasione allestito quale eccezionale location per il concerto.

Associazione Primo Contatto definitivo 700X100

 

L’Associazione Concertistica Castellamonte ha curato ogni dettaglio, dal palco alle sedie per il pubblico, il service ha allestito un incredibile impianto audio e i giochi di luce colorate a led hanno valorizzato non solo il palco, ma anche l’orditura del tetto e i tanti archi in mattone faccia vista che caratterizzano il fabbricato.

In apertura di serata è stato reso omaggio al pittore Miro Gianola che ha realizzato un vero capolavoro sul Libro d’Oro dei concerti, mentre in chiusura di concerto il presidente della Filarmonica Giacomo Spiller ha chiamato sul palco il nuovo sindaco di Castellamonte Pasquale Mazza, accompagnato da una rappresentanza dei consiglieri che guideranno le sorti del Comune per il prossimo mandato. La parola è quindi passata anche all’ex vice sindaco Giovanni Maddio che ha ripercorso l’iter che ha portato al restauro della struttura, complimentandosi con l’architetto Chiara Pollino, presente al concerto, per aver saputo conciliare le indicazioni della Soprintendenza ai Beni Culturali alle esigenze e disponibilità dell’Amministrazione Comunale, realizzando un progetto che ha tutelato le caratteristiche architettoniche del fabbricato rendendolo fruibile e facendolo letteralmente rivivere.

Monalisa Ozegna 700×100 2
Monalisa Ozegna ok 700×100

Il Concerto di Fabrizio Zanotti verrà ricordato come storica inaugurazione musicale dell’ex scaricatore, sottolineando come la musica a Castellamonte non possa proprio mai mancare nelle occasioni importanti, proprio così come era successo in quel lontano 1877 durante la cerimonia di inaugurazione della ferrovia … già allora le note della banda musicale avevano accolto l’ingresso in stazione del primo treno !!!

Banner_730x100
Original Marines
mafish nuovo 730×100

GUARDA LE FOTO

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here