martedì 26 Gennaio 2021

TORINO – Grande partecipazione al Torino Pride 2017; commozione in piazza San Carlo (FOTO E VIDEO)

Attraversano piazza San Carlo, il corteo ha osservato un rigoroso silenzio

 

TORINO – Il Torino Pride 2017 ha riscosso successo.

Il coloratissimo corteo, formato anche da famiglie con bambini, è partito da piazza Carlo Felice, per poi proseguire in via Roma, piazza Castello, via Pietro Micca, via Cernaia, piazza 18 Dicembre, corso San Martino, piazza Statuto, accompagnato dalla banda della Polizia Municipale e dal gonfalone della città.

Tutti i partecipanti alla parata, hanno, come era stato indicato dal coordinamento, osservato il silenzio attraversando piazza San Carlo. La banda ha smesso di suonare in piazza Cln e in piazza il solo rumore e stato quello della grancassa che ha scandito il passo dei vigili. Davanti alle due chiese le autorità hanno sostato per qualche momento nel ricordo di Erika Pioletti, vittima di quanto è accaduto un paio di settimane fa durante la partita Juventus-Real Madrid.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Il Torino Pride si è concluso in piazza Statuto, dove, sul palco, si sono tenuti i discorsi delle autorità, seguiti dall’intrattenimento musicale della cantante rap Roshelle.

Dal palco l’assessore comunale Marco Giusta, che ha sfilato con la fascia tricolore ha annunciato la nascita nella giunta comunale di Torino dell’Assessorato ai Diritti, delega che accorpa Pari Opportunità e Integrazione.

[su_slider source=”media: 110138″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

[su_slider source=”media:109265,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...