TORINO – E’ accaduto alle 16 di questo pomeriggio: un lungo inseguimento in moto per le vie del centro, culminato nell’arresto di due scippatori.

Agenti della sezione Pegaso dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, transitando in Piazza Arbarello a bordo di motociclette con colori d’istituto, hanno intercettato uno scooter (risultato poi rubato) con a bordo due individui, che a gran velocità stavano andando in direzione del quadrilatero romano.

 

Advertising App ON 2

Essendo giunta poco prima segnalazione alla centrale operativa 113 di uno scippo appena perpetrato in corso Vittorio Emanuele angolo Galileo Ferraris, gli agenti si sono messi all’inseguimento dello scooter sospetto che, giunto all’altezza dell’anagrafe di via Bligny angolo Carlo Ignazio Giulio, andando a collidere volontariamente con una delle moto della Polizia. Perso il controllo del mezzo, i fuggitivi sono caduti a terra: uno di essi è stato immediatamente bloccato mentre cercava di introdursi nei locali dell’anagrafe, il secondo è stato raggiunto poco dopo mentre correva in direzione di Porta Palazzo; uno dei poliziotti, caduto a terra in seguito dello speronamento subìto, ha riportato lesioni al ginocchio destro.

Associazione Primo Contatto definitivo 700X100

Gli arrestati sono due cittadini marocchini ventenni, pluripregiudicati ed irregolari sul territorio nazionale. Sono in corso accertamenti per risalire all’identità della vittima del reato, non più presente sul luogo segnalato.

Monalisa Ozegna 700×100 2
Monalisa Ozegna ok 700×100
Banner_730x100
Original Marines
mafish orizzontale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here