TORINO – Hanno abbattuto a colpi di mazza ferrata una finestra e sono entrati in una ditta per svaligiare la cassaforte, ma è scattato l’allarme e sono fuggiti.

È accaduto venerdì scorso, 26 maggio, alle 3:30 circa, a Cambiano in via Cavaglià, in un’azienda operante nel campo dei trasporti. Prima di fuggire i ladri sono riusciti a prendere un tablet, un hard-disk e 100 euro in denaro contante.

Le immediate ricerche effettuate dai carabinieri della Compagnia di Chieri, con posti di blocco in tutta la zona, hanno permesso di intercettare una Fiat Panda, che è stata bloccata dopo un breve inseguimento al casello di Santena con a bordo Constantin Denisov, 42 anni, abitante a Collegno, Aldo Santo, 30 anni, abitante a San Sebastiano da po, e Angelo Mottin, 51 anni, domiciliato a Druento.

Advertising App ON 2

A casa dei tre fermati, i militari hanno trovato diversi attrezzi da scasso (cacciaviti, flessibile, guanti, mazza da carpentiere, ecc.), e numerosi monili in oro, il cui valore è da quantificare, candelabri e argenteria varia, euro 5.620 in contanti. La banda è stata arrestata per furto e ricettazione

Associazione Primo Contatto definitivo 700X100

GUARDA LE FOTO

 

Monalisa Ozegna 700×100 2
Monalisa Ozegna ok 700×100
Banner_730x100
Original Marines
mafish orizzontale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here