SAN FRANCESCO AL CAMPO – Interessa anche il Comune di San Francesco al Campo, il nuovo progetto del Servizio Civile “Un nuovo parco della Vauda”.

La Riserva naturale della Vauda fa parte delle aree protette della Regione Piemonte. Buona parte dell’area è parte, fin dal 1833, di un poligono di tiro militare dedicato alle esercitazioni, ora dismesso, che ha permesso negli anni di mantenere un ambiente peculiare e protetto per molte specie viventi.
Nei prossimi anni vi sarà una progressiva apertura al pubblico dell’area militare all’interno della riserva naturale della Vauda, in vista della quale occorre avviare fin da subito un percorso di progettazione partecipata con il territorio. I 5 volontari, in collaborazione con i Comuni, lavoreranno per questa finalità.

Advertising App ON 2

Si stanno cercando 5 giovani, tra i 18 e i 28 anni, che siano particolarmente interessati a questioni di tipo ambientale e con una buona predisposizione alla comunicazione e al dialogo. Il volontario sarà impegnato per 30 ore settimanali, per un periodo di 12 mesi, nel territorio dei 5 Comuni partner del progetto: Vauda, Front, San Francesco al Campo, San Carlo, Rivarossa. Per i volontari è stabilito un compenso mensile di 433,80 euro.

Banner_730x100
Original Marines
mafish orizzontale
Per partecipare è necessario iscriversi sul sito www.serviziocivile.gov.it entro il 26 giugno scegliendo il progetto “Un Nuovo Parco per la Vauda”.
Per saperne di più è possibile partecipare ad un apericena che si terrà il 9 giugno, alle 18,30 presso il Comune di Vauda Canavese, piazza San Bernardo 2, per un incontro informativo. Info: unnuovoparcoperlavauda@gmail.com

Monalisa Ozegna 700×100 2
Monalisa Ozegna ok 700×100
Associazione Primo Contatto definitivo 700X100

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here