martedì 24 Novembre 2020

OZEGNA – Commemorati i 70 anni del Comune (FOTO E VIDEO)

Per l'occasione è stata intitolata una piazzetta a Besso Ceretto, primo Sindaco dalla ricostituzione del Comune

 

OZEGNA – Grande festa domenica scorsa, 21 maggio, per il 70° Anniversario della ricostiuzione del Comune.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

In occasione delle celebrazioni, è stata intitolata una piazzetta a Besso Ceretto, primo Sindaco del Paese dopo la ricostituzione del Comune. La targa è stata appositamente realizzata dagli studenti del Liceo Artistico “Faccio” di Castellamonte.

Al corteo, accompagnato dal Corpo Bandistico Ozegnese “Succa Renzo” e dalle Majorettes, hanno partecipato diversi cittadini, le autorità Civili, gli amministratori che si sono succeduti nel corso degli anni, le Associazioni ozegnesi, gli alunni della scuola primaria, Osvaldo Ceretto, figlio del primo Sindaco e il consigliere regionale Daniela Ruffino. La targa è stata benedetta da don Luciano Bardesono.

L’Associazione “’L Gavasun” ha esposto l’annullo filatelico commemorativo con i francobolli emessi nel 1947 e nel 2017 fornito dalle Poste. Iniziativa fortemente voluta dal sodalizio per sottolineare l’importanza dell’evento.

[su_slider source=”media: 110138″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Il Sindaco Sergio Bartoli, nel discorso ufficiale, ha ricordato la storia di Ozegna, da quando, per poter iniziare subito il lavoro amministrativo, si decise di effettuare una specie di referendum per designare la persona che avrebbe rappresentato Ozegna fino alle votazioni amministrative: tutti i capi famiglia furono invitati a votare e la scelta cadde su Salvatore Capasso che assunse il ruolo provvisorio di Sindaco. Da allora si sono succeduti: Besso Ceretto, Salvatore Capasso, Ettore Marena, Paolo Ziano, Claudio Nepote Fus, Chiarabaglio Ivo, Enzo Francone e ora Sergio Bartoli.

Il 25 aprile del 1945 si giunse alla resa della Germani e alla liberazione, e così Ozegna, che dal 1928, con la morte del Podestà aveva perso l’autonomia amministrativa diventando frazione di Agliè, decise di riacquistare l’autonomia. Salvatore Capasso e Besso Ceretto iniziarono le pratiche e in autunno, in seguito a consultazioni, furono individuati i cinque rappresentati del CLN: Salvatore Capasso per la Democrazia Cristiana, Besso Ceretto per il Partito Comunista, Isidoro Alberto per il Partito Liberale, Natale Nigra per il Partito Socialista e Giacomo Ruspino per il Partito d’Azione. Serviva però il nulla osta del comune di Agliè, ma l’amministrazione alladiese non dimostrava alcuna intenzione di concederlo. I cinque rappresentanti contestarono la decisione inducendo Agliè a recedere. Nel 1947ebbe luogo ad Agliè, di fronte ad un esponente prefettizio, la ripartizione dei beni tra il Comune alladiese e il nuovo Comune di Ozegna.

Al termine, i cinque esponenti decisero di fare una sorpresa agli ozegnesi: trasportarono il tutto in municipio e contestualmente, ci fu un concerto di campane e dal balcone comparve il tricolore. La gente abbandonò il lavoro e scese in piazza e ci fu una vera e propria ovazione.

[su_slider source=”media: 109265,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

GUARDA IL VIDEO

[su_slider source=”media: 100996,100993,100995″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

GUARDA LE FOTO

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

OZEGNA – Attivo il nuovo servizio WiFi sul territorio comunale; gratuito e ad accesso diretto

OZEGNA – Il Sindaco Sergio Bartoli ha comunicato che sono terminati i lavori di installazione dell'impianto WiFi in paese, finanziati con un contributo ottenuto...

OZEGNA – Conferita la Cittadinanza Italiana ad una cittadina moldava (FOTO)

OZEGNA – Il Comune di Ozegna ha conferito la Cittadinanza Italiana ad una cittadina moldava. “È con grande orgoglio che ieri ho conferito la cittadinanza...

OZEGNA – Cade nella tomba di famiglia, soccorsa dai Vigili del Fuoco (FOTO)

OZEGNA - È caduta in una tomba, nel cimitero di Ozegna. È accaduto oggi, sabato 24 ottobre intorno alle 15, ad una signora di...

OZEGNA – Barocco al Santuario di Ozegna: visite guidate

OZEGNA - Numerosi sono gli eventi che assieme danno vita alla manifestazione “L’essenziale è Barocco”, ideata in occasione della mostra “Sfida al Barocco- Roma,...

OZEGNA – Si è conclusa la Festa Patronale della “Natività di Maria Vergine” (FOTO)

OZEGNA - Anche quest’anno, nonostante qualche modifica dovuta alle restrizioni causate dall’emergenza epidemiologica da Covid-19, si è conclusa con successo la Festa Patronale “Natività...

Ultime News

MAPPANO – Opere pubbliche: approvati in Giunta quattro progetti preliminari

MAPPANO - Lunedì 23 novembre la giunta del Sindaco Francesco Grassi ha approvato i progetti preliminari di quattro importanti interventi e assegnato all'Ufficio tecnico...

Tg Sport ore 8 – 24/11/2020

In questa edizione: - Pirlo: "Dybala è pronto" - Lazio, riecco Luiz Felipe - Fiorentina, escluse lesioni gravi per Ribery - Cristiano Ronaldo potrebbe...

TORINO – Favorivano l’immigrazione clandestina: 8 misure cautelari e 67 denunce (VIDEO)

TORINO - Dall’alba, in tutto il Piemonte ed in altre località del territorio nazionale, oltre 50 Carabinieri del Comando Provinciale di Torino stanno eseguendo...

TG Canavese e Torino – Le notizie di lunedì 23 novembre 2020

In questa edizione: VENARIA / TORINO – Esce pur essendo in isolamento, denunciato; bar lascia consumare al bancone, chiuso; TORRAZZA PIEMONTE – Colpi di...

RIVAROLO CANAVESE – Da domani è operativo l’Hot spot per i tamponi

RIVAROLO CANAVESE - Da domani, martedì 24 novembre, è operativo il nuovo Hot spot di Rivarolo Canavese per l’esecuzione di test rapidi (tamponi naso-faringei...