CALUSO – Nel prossimo fine settimana la rassegna musicale di primavera “Organalia” propone a Caluso il quinto concerto del circuito “In Canavese”.

L’appuntamento è per sabato 13 maggio nella chiesa parrocchiale dedicata ai Santi Calocero e Andrea, in via Monsignor Pittarelli 1.

Advertising App ON 2

Protagonista del concerto sarà l’organista pesarese Luca Scandali che, alla consolle dello splendido organo costruito dai Fratelli Serassi nel 1821, svilupperà un programma dal titolo “Aneliti risorgimentali”, con brani di Niccolò Moretti, Padre Davide da Bergamo, Giovanni Morandi, Giuseppe Cerruti e Vincenzo Petrali. Sarà un’occasione per ascoltare la musica scritta nel periodo risorgimentale italiano, che necessita di organi che producano suoni simili alla banda e all’orchestra, essendo dotati, come quello calusiese, di cassa, piatti, campanelli e, nel caso specifico, del tergale.

Luca Scandali è un interprete raffinato e colto, capace di far emergere non solo le sonorità più eclatanti di questo genere musicale ma anche quelle raffinatezze proprie delle composizioni del primo Ottocento italiano. Sarà disponibile sia il CD che Luca Scandali ha registrato con il marchio Elegia lo scorso anno – con alcune Sinfonie di padre Davide – sia il doppio CD che le organiste pesaresi Giovanna Franzoni e Elena Gentiletti Drago hanno dedicato a Giovanni Morandi. L’ingresso al concerto sarà ad offerta libera, in collaborazione con il Comune di Caluso e dell’Arcipretura, guidata dal canonico don Loris Cena.

Il circuito “In Canavese” proseguirà giovedì 1° giugno alle 21 nella chiesa parrocchiale di Pavone Canavese, con il concerto “Vivaldi e dintorni – Tromba barocca e organo”, proposto dal duo formato dal trombettista Daniele Greco D’Alceo e dall’organista Maurizio Fornero.

Associazione Primo Contatto definitivo 700X100

A FIANO LA MUSICA PROVENZALE E OCCITANA

Il circuito “Nei dintorni di Torino” proseguirà invece venerdì 19 maggio alle 21 nella chiesa parrocchiale di Fiano con il concerto “Les tambourins provençaux – Musica della Provenza”: il duo formato dall’organista ligure Silvano Rodi e dal polistrumentista francese Francois Dujardin proporrà un programma dedicato alla musica provenzale e occitana.

Venerdì 26 maggio alle 21 nella chiesa parrocchiale di Volpiano sarà la volta di un altro famoso duo, formato dall’organista Marco Ruggeri e dalla violinista lituana Lina Uinskyte. Il programma del “Viaggio musicale nell’Ottocento italiano per violino e organo”sarà interamente incentrato su compositori italiani del XIX secolo, meno noti al grande pubblico ma dotati di spiccata musicalità. Di Padre Davide da Bergamo sarà eseguito il brano dedicato alle Cinque Giornate di Milano.

Venerdì 23 giugno alle 21 nella chiesa parrocchiale di Pianezza verrà inaugurato il restauro dell’organo Serassi, con la partecipazione dell’organista Bruno Bergamini, che metterà in evidenza, attraverso un programma antologico, le diverse sonorità dello strumento.

Monalisa Ozegna 700×100 2
Monalisa Ozegna ok 700×100
Banner_730x100
Original Marines
mafish orizzontale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here