CASTELLAMONTE – Una selettiva che suona. Franco, come ormai fa da oltre trentasei anni, si precipita in caserma.

Questa volta però, quando apre la porta, ha una sorpresa: ad accoglierlo tutti i colleghi volontari dei Vigili del Fuoco di Castellamonte che hanno ideato uno stratagemma per poter festeggiare il suo “pensionamento”.

Applausi scroscianti e grande emozione per Gianfranco Fusi, per gli amici “Frank”, 60 anni, volontario dei Vigili del distaccamento da 1 dicembre 1980. Mai un giorno di assenza. Grande disponibilità, entusiasmo e passione. Così lo descrivono coloro che sono ormai una famiglia per lui.

«Franco ha un grande cuore e passione, sempre presente, sempre attento – afferma il capo distaccamento, Alberto Varello – ha sempre fatto l’autista guidando tutti i mezzi. Sempre pronto ad arrivare sia se chiamato per la caserma sia per gli interventi. Un grande punto di riferimento per tutti noi.»

Advertising App ON 2

“Con stima ed infinita riconoscenza per l’impegno profuso, per l’opera prestata, la dedizione e professionalità dimostrata dal 01/12/1980” riporta la targa che gli è stata donata dai Volontari.

Frank resterà operativo fino alla mezzanotte di oggi (25 aprile) ma non sparirà da questo ambiente e dalla sua famiglia.

Banner_730x100
Original Marines
mafish orizzontale

Non sarà più operativo sugli interventi, ma resterà membro della Delegazione dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco Volontari sezione di Castellamonte, e, all’interno della nuova caserma, svolgerà, grazie alla sua preziosa esperienza, un funzione di coordinatore delle attività.

«È un pilastro fondamentale per noi, – dichiara Gianluca Peruffo, Presidente della Delegazione dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco Volontari sezione di Castellamonte – e resterà sempre con noi anche se non più operativo.»

Da Gianfranco Fusi solo una parola, carica di significato ed emozione: “Grazie”.

adver concordia
Monalisa Ozegna 700×100 2
Monalisa Ozegna ok 700×100

GUARDA IL VIDEO


contatto

GUARDA LE FOTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here