BEAULARD (TO) – Il fatto è avvenuto ieri mattina su un treno partito da Bardonecchia e diretto a Torino.

Poco dopo la partenza da Bardonecchia, il capotreno  ha appoggiato il borsello di servizio all’interno del locale guida del macchinista per recarsi in un’altra carrozza.

Advertising App ON 2

Tornando indietro, pochi minuti dopo, ha visto un ragazzo con il suo borsello e con uno dei martelletti frangi vetro in dotazione al treno da utilizzarsi in caso di emergenza. Nel giubbotto, il ragazzo aveva la pinza obliteratrice e il POS per la biglietteria a bordo treno.

Alla richiesta del capotreno di restituirgli l’attrezzatura, il ragazzo, un minore straniero, lo ha minacciato con il martelletto. Il ferroviere ha cercato di bloccare il ragazzo che però è riuscito a divincolarsi e a fuggire nelle altre carrozze.

 

 

contatto

Dopo aver chiamato la Polizia, il personale viaggiante ha fermato il treno nella stazione di Beaulard e ha bloccato le porte. Pochi minuti dopo sono arrivati in stazione gli agenti del Commissariato di P.S. di Bardonecchia che hanno fermato l’autore del gesto e suo amico, anch’egli minore, risultato, però, estraneo ai fatti. L’autore del furto è stato denunciato in stato di libertà per resistenza e minacce a Pubblico Ufficiale e per rapina.

Attualmente è al vaglio della Polizia Ferroviaria la posizione dei due minori per l’imbrattamento della stazione ferroviaria di Bardonecchia, avvenuto prima dei fatti narrati e accaduti sul treno.

adver concordia
Banner_730x100
Original Marines
mafish orizzontale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here