TORINO – È accaduto al parco Ruffini, davanti agli occhi di numerosi bambini e le rispettive mamme e nonne, incredule di ciò che stava accadendo. Si tratta di atti osceni in luogo pubblico.

L’uomo, un cittadino di Casablanca di 56 anni, dapprima ha fatto abuso di alcool, riversando tetrapak vuoti sul prato, poi si è denudato delle parti intime mettendo in mostra l’apparato genitale.

Gli agenti della Squadra Volante, durante il normale servizio di controllo del territorio, stavano transitando in corso D’Albertis quando una donna ha richiamato la loro attenzione.

Advertising App ON 2

Numerose le testimonianze. I poliziotti sono riusciti subito a rintracciare il soggetto. Il cinquantaseienne, con numerosi precedenti contro la persona e contro il patrimonio, è stato arrestato dagli agenti delle volanti.

adver concordia
contatto
Banner_730x100
Original Marines
mafish orizzontale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here