SETTIMO TORINESE – La Regione Piemonte intende far sentire la propria vicinanza ai lavoratori della Giorgio Armani Operations di Settimo Torinese, ieri, per il secondo giorno, in sciopero contro la decisione dell’azienda di dichiarare 110 esuberi su 184 dipendenti dello stabilimento.

“La notizia di questa ennesima situazione di crisi – dichiara l’assessore al Lavoro Gianna Pentenero –  preoccupa e colpisce. Impegni istituzionali – aggiunge Pentenero – mi impediscono di partecipare  all’assemblea dei lavoratori, tuttavia posso garantire che la Regione seguirà con la massima  attenzione la vicenda ed è disponibile a convocare un tavolo con i sindacati, l’azienda e l’amministrazione comunale di Settimo per individuare tutte le misure utili a salvaguardare i posti di lavoro”.

Advertising App ON 2
contatto

adver concordia
Banner_730x100
Original Marines
mafish orizzontale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here